Logo stampa
Sportello clienti

via Mentana, 10

via Mentana, 10

da lunedì a sabato 08.30 - 12.30

Chiusura per Santo Patrono il 13 agosto.

via Casalegno, 1

via Casalegno, 1

da lunedì a giovedì 08.00 - 15.00
venerdì08.00 - 13.00

Chiusura per Santo Patrono il 13 agosto.

Servizio clienti

Servizio Clienti 800.999.500

Chiamata gratuita da telefono fisso e cellulare dalle 8 alle 22 dal lunedì al venerdì e il sabato dalle 8 alle 18, per informazioni e …

Chiamata gratuita da telefono fisso e cellulare dalle 8 alle 22 dal lunedì al venerdì e il sabato dalle 8 alle 18, per informazioni e pratiche relative ai servizi gas, teleriscaldamento, elettricità, acqua e ambiente, per comunicare l’autolettura del proprio contatore e per ritiro ingombranti.

Pronto Intervento

Pronto intervento
Gas
800.713.666
Acqua e Fognature
800.713.900
Energia Elettrica
800.999.010
Teleriscaldamento 800.713.699

E' gratuito ed è attivo 24 ore su 24, tutti i giorni dell'anno per segnalazioni di fughe gas e problemi relativi alla rete …

E' gratuito ed è attivo 24 ore su 24, tutti i giorni dell'anno per segnalazioni di fughe gas e problemi relativi alla rete idrica/fognaria ed elettrica, nonché per irregolarità o interruzioni nella fornitura dei servizi Acqua, Fognature, Teleriscaldamento, Gas ed Elettricità. Il servizio di Pronto Intervento di Gas ed Energia elettrica è svolto da INRETE Distribuzione Energia.

Servizi online
Servizi online
LA BOLLETTA
 
Bolletta online

È stata ideata insieme ai clienti, che hanno accompagnato Hera nel percorso di miglioramento.

IL CONTATORE

Gestire il contatore

Se il cliente ha motivo di ritenere che il proprio contatore non funzioni correttamente, può richiedere al Gruppo Hera una verifica dello strumento chiamando il Numero verde 800999500, recandosi presso uno degli sportelli Hera sul territorio o inviando la richiesta via posta al seguente indirizzo: Hera Comm, Servizio Clienti, Via Molino Rosso 8, 40026 Imola (Bo), o via fax al 0542 368165.

Prima di rivolgersi all’azienda, è consigliabile però effettuare una prima verifica: chiudendo i rubinetti o gli interruttori degli apparecchi utilizzatori della fornitura sarà infatti possibile controllare se il contatore rileva comunque un consumo. In questo caso il maggior consumo è imputabile alla rottura dell’impianto privato e non al cattivo funzionamento del contatore.

Richiesta, invece, la verifica, il contatore può essere sostituito e inviato presso un laboratorio qualificato. Se il controllo accerterà il malfunzionamento, il Gruppo Hera non addebiterà al cliente alcun costo e rimborserà i consumi eccedenti dall’ultima lettura reale fatturata alla data della verifica. Se il funzionamento del contatore dovesse viceversa risultare regolare, spetterà al cliente pagare il costo della prova suddetta. Il costo varia in base al servizio e, nel caso del Gas, alla tipologia del contatore.

 
 
Lo sviluppo sostenibile nel Gruppo Hera
 
Lo sviluppo sostenibile nel Gruppo Hera
 
 
BS 2017: il Valore condiviso
 
Valore condiviso al centro del bilancio di sostenibilità 2017
 
 
Hera scorre da 15 anni
 
Teleriscaldamento