Sodio

Lo si ingerisce abbondantemente con i cibi sottoforma di comune sale da cucina. Nella normativa vigente sulle acque potabili (D.lgs.n.31/2001) previsto un valori di parametro di 200 mg/L.