Logo stampa
 
Torna alla Home Page

Funzionamento

 


Funzionamento: centrale di produzione - centro abitato
 

L’acqua calda (90°) o surriscaldata (120°), in uscita dalla centrale di produzione, viene trasportata attraverso tubazioni sotterranee coibentate fino agli edifici allacciati.

Qui, tramite uno scambiatore, l’acqua cede calore all’impianto interno dell’edificio affinchè ogni utenza possa riscaldare le stanze in cui vive e/o avere l’acqua calda per la cucina e gli usi igienici e sanitari.

Alla fine di questo processo, l’acqua ormai raffreddata a circa 60/70° attraverso una condotta in uscita ritorna in Centrale per essere nuovamente riscaldata e rimessa in circolazione.