Logo stampa
 
PREMI E RICONOSCIMENTI

Hera riceve il premio M&A Award 2015

Premio

La creazione di un grande polo multiutilities del Nord in un settore strategico come quello dei servizi di pubblica utilità: è questa la principale motivazione del riconoscimento M&A Award assegnato a Hera, ieri a Milano, nell’ambito dell’iniziativa promossa da KPMG e Fineurop Soditic. Il premio, giunto all’XI edizione, punta a diffondere la cultura dell’M&A come leva manageriale per la crescita dimensionale delle imprese e l’ingresso sui mercati globali.

In particolare Hera è stata premiata nella categoria ‘Italia su Italia’ per l’acquisizione di AMGA. Nelle motivazioni della Giuria, Hera continua nel suo percorso di consolidamento e di creazione di valore proponendosi sempre di più come grande ‘polo multiutility’ del Nord, in grado di offrire soluzioni integrate multiservizi sul territorio. In questo senso, l’esperienza M&A di Hera, che è ormai parte integrante del DNA della società, rappresenta un modello interessante per l’intero settore a livello nazionale.

 
Il Presidente Esecutivo Tomaso Tommasi di Vignano
Il Presidente Esecutivo Tomaso Tommasi di Vignano

“Siamo molto orgogliosi di ricevere l’M&A Award per l’operazione con AMGA Udine in quanto è un esempio rappresentativo delle 22 operazioni di integrazione fatte negli anni dal Gruppo Hera. Tutti i nostri processi di integrazione hanno sempre seguito una logica di contiguità territoriale, essendo le attività prevalentemente basate su reti (gas, acqua e elettriche) con sinergie crescenti quanto maggiore è la loro interconnessione” ha dichiarato il Presidente Esecutivo Tomaso Tommasidi Vignano “Dopo le integrazioni di Trieste e Gorizia, portate a termine tra il 2013 e inizio 2014, grazie a AMGA Udine abbiamo realizzato una operazione strategica che ci ha portato a coprire quasi tutta la regione Friuli Venezia Giulia, incrementando qualità ed efficienza delle attività ora gestite in quell’area in maniera coordinata attraverso AcegasApsAmga, che opera anche a Padova. Nei territori del Triveneto, in particolare, abbiamo previsto di estrarre nell’arco dei 5 anni del Piano Industriale circa 35 milioni di euro di sinergie, oltre il 20% in più rispetto al margine operativo lordo complessivo delle varie aziende prima della fusione”

 
L'AD Stefano Venier e il Presidente Esecutivo Tomaso Tommasi di Vignano ritirano il premio
L'AD Stefano Venier e il Presidente Esecutivo Tomaso Tommasi di Vignano ritirano il premio
 
 
Risultati economici 2018 - Il commento del Presidente
 
2018 Economic results - Comments of the President
 
 
BS 2017: il valore condiviso
 
Valore condiviso al centro del bilancio di sostenibilità 2017
 
 
Lo sviluppo sostenibile
 
Sustainability in Hera Group