Logo stampa
15 anni
Calendario
 
<
>
Novembre 2017
  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  •  
  •  
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  •  
  •  
  •  
IN PRIMO PIANO
Condividi
13/11/2017

Webranking 2017: il Gruppo Hera è terzo in Italia nella comunicazione on-line


Ancora una volta il Gruppo Hera sale sul podio del Webranking, l’edizione 2017 degli Oscar per la comunicazione on-line. Il riconoscimento alla multiutility verrà assegnato il 22 novembre a Milano, nella Sala Buzzati della sede del Corriere della Sera, nell’ambito dello studio condotto da Lundquist e dalla svedese Comprend, esperte di comunicazione digitale. Ogni anno, le due società analizzano i siti delle maggiori aziende italiane quotate in Borsa e le rispettive strategie di comunicazione sul web, stilando una classifica nazionale che quest’anno ha coinvolto 112 imprese. L’indagine ha l’obiettivo di promuovere la cultura digitale nelle aziende, stimolandole alla ricerca di idee sempre più efficaci e innovative per capire come soddisfare le aspettative degli stakeholder.

Hera si è piazzata al 3° posto in questa 16esima edizione del report, con un punteggio di 91,5/100, davanti a grandi società come ERG, Telecom Italia TIM, Mondadori ed Enel. Tra le multiutility, Hera si colloca quest’anno in seconda posizione subito dopo Eni. Tutti i risultati sono consultabili a questo link.

In particolare, il Gruppo figura tra le migliori aziende nei campi della Trasparenza finanziaria, della Sostenibilità e della Corporate Governance. Punti di forza della comunicazione web della multiutility sono infatti la pubblicazione on-line del Bilancio di Esercizio e del Bilancio di Sostenibilità. Quest’ultimo contiene informazioni non finanziarie ed è compilato da meno della metà delle aziende osservate, mentre Hera lo diffonde in formato cartaceo dal 2002 e on-line dal 2006.
Un ruolo importante è rivestito inoltre dall’attenzione dimostrata negli anni da Hera sul suo sito web relativamente al tema della Governance, in un contesto nel quale sono ancora poche le aziende che pongono al centro le aspettative degli stakeholder su tale aspetto.

Questi risultati è possibile raggiungerli nel tempo solo attraverso un continuo e attento lavoro di squadra, sotto la spinta di una costante tensione all’eccellenza e di input che arrivano anche dall’esterno, in primis da Webranking che ogni anno definisce le migliori best practice nella comunicazione on-line mettendo al centro della sua ricerca gli stakeholder.

Per il Gruppo Hera, il proprio sito non rappresenta un semplice biglietto da visita, o una vetrina dei risultati raggiunti nel tempo, ma una piattaforma di continuo dialogo con i diversi tipi di stakeholder, attraverso contenuti d’interesse e modelli di navigazione facilmente fruibili su pc, tablet e smartphone.
Lo testimoniano, ad esempio, l’impegno nel rinnovamento – grafico e contenutistico – delle sezioni dedicate a temi come Investor relations, Responsabilità sociale e Comunicazione e Media; l’aggiornamento costante dell’Area clienti, per tenere sempre informati i cittadini che si usufruiscono dei servizi erogati da Hera; la creazione di nuove pagine dedicate alle nuove sfide della multiutility, come la recente “Hera per l’economia circolare”.

 
 
Un'Hera che scorre da 15 anni
 
Un bilancio di sostenibilità a valore condiviso 2016
 
 
Valore condiviso
 
Un bilancio di sostenibilità a valore condiviso 2016
 
 
Risultati economici 2016
 
Risultati economici 2016 - Il commento del Presidente del Gruppo Hera