Logo stampa
15 anni
Calendario
 
<
>
Settembre 2018
  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
IN PRIMO PIANO
Condividi
07/12/2017

Raccolta differenziata? Hera la racconta con un sorriso


Differenziare i rifiuti è un’operazione a cui ci si approccia con una varietà di modi e stili che non sempre sono quelli giusti.
Basta infatti “indagare” tra amici e parenti, per capire che non solo non la fanno tutti alla stessa maniera, ma che esistono addirittura diverse “scuole di pensiero” su come riciclare.

In un breve video, Hera ha pensato di ironizzare su questo tema, così importante e trasversale, descrivendo in modo divertente i diversi atteggiamenti che caratterizzano un po’ chiunque di fronte a situazioni che possono apparire “critiche”, come staccare le etichette adesive dagli involucri di plastica o decidere la sorte dei Tetra Pak e dei cartoni della pizza. Il videoclip passa in rassegna vari tipi di “differenziatori”, nei quali ognuno potrà sicuramente rivedere se stesso o qualche conoscente.

Hera, quindi, ha scelto di comunicare anche attraverso il sorriso e la leggerezza, ben sapendo che questo video è complementare a tanti altri strumenti informativi più significativi e dettagliati, in cui la multiutility fornisce le istruzioni sulla raccolta differenziata.

La domanda che viene simpaticamente posta all’inizio del video è “Come fai la differenziata?”, ovvero: siamo talmente “precisi” da indurre chi ci ama a lasciarci o siamo “complottisti” perché, sbagliando, pensiamo che “tanto, poi, mischiano tutto”? Oppure siamo “apocalittici” perché se vediamo qualcuno buttare uno scontrino della spesa nel contenitore della carta siamo convinti che stia distruggendo il futuro dei nostri figli? Questi “modi” di differenziare rappresentano ovviamente un paradosso, mentre Hera invita a una raccolta differenziata fatta in maniera più saggia ed equilibrata.

La risposta alla domanda è contenuta nel messaggio finale, secondo cui non solo è importante fare la raccolta differenziata, ma è sempre più decisivo farla nel modo giusto, perché solo così la qualità migliora ed è possibile avviare al recupero maggiori percentuali di rifiuti differenziati.

Insomma, anche il modo in cui contribuiamo al riciclo dei rifiuti rivela una piccola parte di noi. Con questo video, l’obiettivo di Hera è sì quello di fare dell’ironia, ma anche e soprattutto “mettere in riga” con un sorriso chi le regole non le rispetta.



 
 
Valore condiviso nel bilancio di sostenibilità 2017
 
Valore condiviso al centro del bilancio di sostenibilità 2017
 
 
Overview BS 2017
 
L'ecosistema e la sua unitarietà: una sgida per il futuro
 
 
Hera scorre da 15 anni
 
Un bilancio di sostenibilità a valore condiviso 2016