Logo stampa
15 anni
HomeGruppoLavorare nel GruppoRemunerazione e incentivi

Remunerazione e incentivi

Tutte le persone che lavorano nel nostro Gruppo sono inquadrate in contratti collettivi nazionali di lavoro, ad esclusione dei lavoratori a progetto, per i quali non è prevista una contrattazione collettiva. I lavoratori con contratti di somministrazione di lavoro hanno gli stessi trattamenti economici dei dipendenti a tempo indeterminato.

Rapporto tra retribuzioni minime contrattuali e retribuzioni Hera (contratto Federgasacqua - 2016)
EuroStipendio minimo
contrattuale
Stipendio minimo
Hera
Stipendio medio
Hera
Quadri3.0253.2924.643
Impiegati1.6721.7672.813
Operai1.6721.8442.420


I dati si riferiscono alle seguenti società: Hera S.p.A., Uniflotte, Hera Comm, Hera Trading, Herambiente, FEA, Inrete Distribuzione Energia 

I livelli retributivi di Hera vengono confrontati con le dinamiche evolutive di mercato e vengono riconosciuti individualmente in funzione della valutazione della prestazione e del potenziale, anche in ottica di retention.
I principali strumenti adottati nell'ambito delle politiche meritocratiche prevedono, in relazione alla qualifica e all'inquadramento del dipendente, l'impiego di aumenti di merito, Una Tantum, cambi di livello e, in funzione della qualifica e della posizione organizzativa, l'applicazione di ulteriori trattamenti accessori.
Inoltre, per la popolazione dei Dirigenti e dei Quadri è prevista una retribuzione variabile, direttamente collegata al sistema delle Balanced Scorecard di Gruppo.
Per il premio di risultato, si applica un sistema omogeneo per tutto il personale del Gruppo, basato su un importo di premio uguale per tutti i lavoratori, su un unico sistema di indicatori di redditività e produttività e su una serie di indicatori di qualità diversificati secondo gli ambiti di attività. Il premio di risultato viene corrisposto a tutti i dipendenti, compresi coloro che hanno un contratto di somministrazione.

 
 
  • A partire dal 2006 il sistema di incentivazione dei Dirigenti e dei Quadri del Gruppo è collegato alla Balanced Scorecard.
    La remunerazione variabile è calcolata in percentuale sulla retribuzione annua lorda e viene definita a fine anno sulla base dei risultati raggiunti relativamente agli obiettivi assegnati a inizio anno.
    La balanced scorecard individuale è ripartita in tre aree:

    • la prima è costituita da specifici progetti-obiettivo derivanti da una traduzione in termini operativi degli obiettivi contenuti nella mappa strategica del Gruppo;
    • la seconda contiene gli obiettivi economici definiti nel budget di esercizio;
    • la terza prevede una valutazione su specifici comportamenti organizzativi definiti nel Modello di Leadership del Gruppo

    La struttura della Balanced Scorecard individuale, ovvero i pesi assegnati alle tre aree, varia in funzione della qualifica del titolare e della posizione organizzativa ricoperta.
    L’erogazione finale del premio è inoltre ponderata in base ai risultati raggiunti su alcuni parametri del Gruppo (ad esempio risultati economico-finanziari aziendali,  indicatori customer satisfaction).
    L’assegnazione degli obiettivi ai Dirigenti e ai Quadri e la valutazione del loro raggiungimento avviene attraverso un processo ben definito che vede il ruolo decisionale del Vertice Aziendale con il coordinamento della Direzione Corporate Social Responsibility e delle funzioni del personale che governano e garantiscono la coerenza dell’intero processo.

  • Nidi aziendali

    Il Gruppo ha promosso la costruzione di asili aziendali e interaziendali (già operativi a Bologna, Cesena, Ravenna e Imola) per i quali vengono messi a disposizione dei posti per i figli dei dipendenti. I nidi aziendali o interaziendali sono uno strumento utile ai lavoratori e alle lavoratrici di Hera per rendere più compatibile il lavoro con la cura dei figli. Scopri di più sui nidi aziendali.


    Mobilità e trasporti

    Hera gestisce i piani degli spostamenti casa - lavoro dei dipendenti del Gruppo attraverso:

    • incentivi per l’acquisto di abbonamenti treni/bus;
    • incentivi economici per favorire l’utilizzo di biciclette a pedalata assistita e ciclomotori elettrici;
    • navette verso alcune delle sedi aziendali;
    • car pooling per condividere l'auto con i colleghi per raggiungere la sede di lavoro o spostarsi da una sede all'altra;
    • parcheggio aziendale per i dipendenti in tutte le principali sedi di lavoro.

    Agevolazione sui servizi gestiti dal Gruppo Hera

    • Offerte esclusive riservate  ai dipendenti sui servizi gestiti dal Gruppo.



    Assicurazioni integrative per tutti i dipendenti

    • Polizza infortuni: in aggiunta all’assicurazione INAL e previa l’applicazione di una franchigia, la polizza copre sia gli infortuni di natura professionale che quelli extra-professionale oltre alle malattie professionali riconosciute dall’INAIL.
    • Polizza kasko: la polizza copre i danni materiali subiti dai veicoli personali utilizzati per motivi di servizio dai dipendenti.

    Sport, attività sociali e convenzioni commerciali

    All’interno del Gruppo Hera, il Circolo Ricreativo Assistenza Lavoratori (CRAL) promuove diverse attività e convenzioni:

    • attività di tipo culturale, ricreativo, sportivo e turistico;
    • convenzioni presso diversi esercizi commerciali;
    • tornei di sport vari (tra cui la gara di vela Hera CUP, Trofeo Hera Ski Adventure), gare di pesca e gite sciistiche;
    • abbonamenti e biglietti teatrali;
    • servizio di prestito libri.

    Il  Gruppo Hera ha scelto l’applicazione di CCNL di settore che assicurano alcuni trattamenti previdenziali e di assistenza sanitaria integrativi a tutti i dipendenti. Hera contribuisce all’attivazione di questi servizi con quote a proprio carico che, per alcuni CCNL, coprono l’intero costo.
    Inoltre, viene garantito a tutti i dipendenti un servizio di ristorazione attraverso strutture interne o, in alternativa, attraverso convenzioni con ristoranti per la consumazione di un pasto completo.
    Il Gruppo Hera si impegna in azioni di conciliazione vita-lavoro, in particolare attraverso l’utilizzo di part time e della flessibilità di orario.


Pagina aggiornata al 16 giugno 2017

 
 
Lavorare nel Gruppo
 
Lavorare nel Gruppo
 
 
Intervista a Milena Zappoli
 
Intervista a Milena Zappoli
 
 
HerAcademy
 
HerAcademy