Guida metodologica al bilancio

Il presente documento rappresenta la dichiarazione consolidata di carattere non finanziario (anche “bilancio di sostenibilità”) del gruppo Hera e relaziona, nella misura necessaria ad assicurare la comprensione dell’attività di impresa, del suo andamento, dei suoi risultati e dell’impatto dallo stesso prodotto in merito ai temi ritenuti rilevanti e previsti dagli Art 3 e 4 del D.lgs. 254/16 con riferimento all’esercizio 2017 (dal 1 gennaio al 31 dicembre). In particolare la definizione degli aspetti rilevanti per il Gruppo e per i suoi stakeholder, è avvenuta in base a un processo strutturato di analisi di materialità di cui è data descrizione nel paragrafo “La definizione dei contenuti” della presente guida metodologica al bilancio. Si segnala che considerate la tipologia di prodotti e servizi offerti, l’area geografica di operatività, le categorie di personale impiegate e le tipologie di forniture, il Gruppo Hera non ha ritenuto significativo il rischio di violazione dei diritti umani; tale tema non è stato pertanto ritenuto rilevante al fine di assicurare la comprensione dell’attività di impresa.

Come previsto dall’Art. 5 del D.Lgs. 254/16 il presente documento costituisce una relazione distinta contrassegnata con apposita dicitura al fine di ricondurla alla Dichiarazione Non Finanziaria prevista dalla normativa.

Il Gruppo Hera considera il proprio bilancio di sostenibilità come uno strumento primario di gestione e di rendicontazione delle attività e dei risultati in ambito economico, ambientale e sociale, oltre che uno strumento fondamentale di informazione e dialogo con i propri stakeholder.

Il bilancio di sostenibilità viene redatto e pubblicato annualmente a partire dal 2002 e, dal 2007 è approvato dal Consiglio di Amministrazione di Hera Spa contestualmente al bilancio di esercizio e presentato all’Assemblea dei soci: la presente versione è stata approvata dal Consiglio di Amministrazione di Hera S.p.A. in data 27 marzo 2018. Tale aspetto testimonia il ruolo centrale della responsabilità sociale di impresa nel sistema di pianificazione e controllo dell’azienda, che ha anticipato di 10 anni gli obblighi introdotti dalla direttiva europea sulla rendicontazione non finanziaria.

Il documento viene ampiamente diffuso a tutti gli stakeholder interni ed esterni del Gruppo attraverso la pubblicazione nel sito web della società e la presentazione a tutti i lavoratori del Gruppo.

Oltre alle performance e agli obiettivi raggiunti, il bilancio riporta i principi alla base dell’azione del Gruppo Hera, gli obiettivi futuri, i risultati del dialogo con gli stakeholder e i progetti in essere. Particolare rilevanza è stata conferita ai case study: progetti che dimostrano l’impegno del Gruppo nella responsabilità sociale e i risultati raggiunti.

La nuova articolazione del bilancio 2017 è diretta conseguenza dell’approccio strategico al valore condiviso che il Gruppo Hera ha adottato a partire dal 2016 con lo scopo di rispondere in maniera più efficace alle sfide dello sviluppo economico sostenibile a livello globale e locale e rendere maggiormente tangibile il valore generato sul territorio.

Il glossario in appendice spiega i termini tecnici utilizzati, mentre l’indice analitico facilita la consultazione del documento.

 

Il perimetro e il periodo di reporting