6.502
lavoratori
l'indotto occupazionale generato da Hera nel 2017
78
milioni di euro
investimenti in innovazione e digitalizzazione e 13 progetti in smart city, economia circolare e utility 4.0
75%
di suolo riutilizzato
nelle progettazioni realizzate nel 2016 e 2017

I principali ambiti di innovazione nel Gruppo Hera, declinati anche in coerenza con il Piano Industriale di Gruppo, possono essere sintetizzati in:

  • Economia Circolare volta alla sostenibilità ambientale, alla valorizzazione delle materie e alla massimizzazione del recupero di rifiuti o scarti.
  • Customer Experience indirizzata a comprendere i fabbisogni e i desideri, espressi e non, dei consumatori al fine di indirizzare le azioni per incrementare il loro livello di soddisfazione.
  • Utility 4.0 con attività legate all’implementazione di nuove tecnologie, soprattutto informatiche, per  la digitalizzazione e la flessibilità dei processi, la valorizzazione dei dati e l’utilizzo efficiente delle risorse.
  • Smart City per l’introduzione nelle città di tecnologie finalizzate a migliorare la vivibilità delle stesse ed i servizi erogati alla collettività.

Con l’obiettivo di favorire e dare impulso all’innovazione nei business gestiti, il Gruppo ha inoltre attivato iniziative di social innovation, coinvolgendo sia gli stakeholder esterni sia i lavoratori. Con il progetto HeraLAB, dettagliato nel paragrafo “Il dialogo con i nostri stakeholder” di questo Bilancio, dal 2013 sono stati istituti 6 comitati locali multistakeholder, ai quali è stato affidato il compito di proporre iniziative per migliorare la sostenibilità dei servizi offerti. Dal 2013 sono state 29 le iniziative realizzate, la maggior parte delle quali concentrate nei servizi ambientali con caratteristiche di innovazione sul fronte della comunicazione, dell’educazione ambientale,  della prevenzione dei rifiuti e della lotta allo spreco.

I lavoratori invece sono stati coinvolti attraverso il progetto Heureka e la sua evoluzione HEuRekA+ descritto tra i case study di questo capitolo.

 

Investimenti in innovazione e digitalizzazione