4,4%
consumi di energia riduzione rispetto al 2013 e -5,3% con gli interventi già pianificati
100%
di energia rinnovabile
per alimentare le attività gestite da Hera Spa, AcegasApsAmga e Marche Multiservizi
-16%
nell'impronta di carbonio
della produzione di energia rispetto al 2015.
Obiettivo -23% entro il 2022

La quota di energia totale prodotta da fonti rinnovabili nel 2018 è pari al 30,4%, stabile rispetto all’anno precedente. La quota di energia prodotta da cogenerazione e turboespansori è pari al 35%. Le due categorie insieme rappresentano il 65,4% del totale dell’energia prodotta dal Gruppo.

Negli anni futuri è previsto un ulteriore miglioramento del profilo di sostenibilità della produzione di energia del Gruppo prevalentemente per:

  • l’entrata a pieno regime nel 2019 del già citato impianto per la produzione di biometano dalla frazione organica dei rifiuti;
  • l’incremento del 2,7% entro il 2022 (rispetto ai valori del 2018) nell’utilizzo della geotermia per il sistema di teleriscaldamento di Ferrara, in conseguenza dell’aggiudicazione della concessione per la gestione diretta dei pozzi geotermici da parte di Hera.

 

Performance ambientali dei progetti relativi al teleriscaldamento finanziati o rifinanziati attraverso il green bond emesso a luglio 2014.