93,5%
valore delle gare pubbliche
con offerta economicamente più vantaggiosa
72,8%
degli affidamenti totali
con il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa
32/100
punteggio medio
assegnato alla sostenibilità nel totale degli affidamenti

Fornitori

A fine 2018, le aziende fornitrici di beni, servizi, prestazioni professionali e lavori del Gruppo Hera inseriti in anagrafica si attestano a 5.110. La presenza di un unico elenco di fornitori qualificati per tutto il Gruppo è un’opportunità per i fornitori di ampliare gli affari a tutte le categorie merceologiche a essi associate. Si precisa che la maggior parte dei fornitori sono presenti nell’anagrafica in più categorie merceologiche.

I dati riportati in questo capitolo, dove non diversamente indicato, sono riferiti alle società Hera Spa, AcegasApsAmga, AcegasApsAmga Servizi Energetici, Hera Luce, Herambiente, Fea, Herambiente Servizi Industriali, Hestambiente, Hera Comm, Inrete Distribuzione Energia, HERAtech e Uniflotte; sono esclusi gli acquisti intercompany.

Relativamente a Marche Multiservizi si evidenzia che è in corso un percorso di completa adesione alle policy di approvvigionamento di Gruppo che si completerà nel corso del 2019. Per tale ragione alcune informazioni non includono Marche Multiservizi.

Fornitori iscritti in anagrafica
N 2016 2017 2018
Beni 2.532 2.331 2.431
Servizi 3.599 3.359 3.662
Lavori 879 819 890
Totale 5.139 4.765 5.110
di cui fornitori a cui è stato fatto almeno un ordine nell’anno 3.076 2.935 3.250

La tabella indica il numero di fornitori inseriti nelle varie classi merceologiche. Alcuni fornitori possono essere presenti in più di una classe e, di conseguenza, la somma delle singole voci non corrisponde al numero complessivo dei fornitori. Escluso Marche Multiservizi.

Oltre il 60% del totale delle aziende fornitrici in elenco è qualificato per forniture di servizi e lavori, mentre oltre il 63% (circa 3.250 fornitori) ha avuto almeno un contratto attivo nel 2018.

Le principali attività esternalizzate dal Gruppo Hera in ambito servizi ambientali riguardano la raccolta dei rifiuti con compattatori a carica posteriore o di piccola portata, il servizio di raccolta dei rifiuti porta a porta, lo spazzamento e lavaggio strade (manuale o meccanizzato), il lavaggio dei cassonetti stradali e la conduzione dei centri di raccolta differenziata. Per quanto riguarda i servizi a rete, l’azienda ricorre prevalentemente a fornitori esterni per le attività di alta specializzazione manutentiva, impiantistica e attività di servizi al contatore (letture, chiusure, aperture, ecc.). Inoltre, sono oggetto di esternalizzazione le attività di facility management (global service), call center commerciale e recapiti.

In termini di valore economico Hera ha commissionato nel 2018 acquisti per 911,8 milioni di euro, di cui oltre 12 milioni per gli acquisti in altri stati europei al di fuori dell’Italia.

Gli impatti generati dalla catena di fornitura del Gruppo Hera riguardano principalmente il rispetto degli standard di salute e sicurezza sul lavoro, gli aspetti di sostenibilità sociale e gli impatti ambientali delle attività esternalizzate.

 

L’approvvigionamento di materie prime