+212%
rendimento totale
del titolo rispetto
alla quotazione
2003
1.281
milioni di euro
valore aggiunto distribuito
agli stakeholder del territorio
1.913
milioni di euro
valore economico distribuito
al territorio

Le iniziative di dialogo e consultazione

Il forte impegno di Hera per coinvolgere i portatori di interesse si è consolidato nelle modalità operative delle funzioni organizzative che curano i rapporti con le diverse categorie di stakeholder.

Il proseguimento delle attività dei sei Local Advisory Board (HeraLAB) già avviati e l’avvio di due nuovi HeraLAB nei territori di Ravenna e Modena secondo il nuovo modello, le azioni di miglioramento a valle dell’indagine di clima interno condotta nel 2017 e le indagini di customer satisfaction su tutte le tipologie di clientela, sono azioni e progetti che hanno attivato un canale di ascolto preferenziale e consolidato con il territorio e i principali stakeholder e che rappresentano, oramai, le normali metodologie di analisi che consentono di identificare ambiti di miglioramento. I risultati di queste attività vengono valutate dal Vertice aziendale.

Il sistema di gestione della responsabilità sociale in conformità allo standard Sa 8000 è stato sviluppato nel 2012 e prevede nel 2017 modalità ancora più strutturate di ascolto e coinvolgimento dei lavoratori, come previsto dalla nuova norma Sa 8000:2014.

 

Nel 2018 è proseguita anche l’attività per sensibilizzare e formare sul Codice etico.

Nei capitoli del bilancio sono riportati per ogni categoria di stakeholder l’approccio utilizzato e i risultati ottenuti dalle principali iniziative di dialogo e consultazione realizzate nel 2017.

Stake-holder Principali categorie Argomenti chiave Principali iniziative di ascolto, dialogo e consultazione
Lavoratori – Lavoratori dipendenti

– Lavoratori non dipendenti

– Rappresentanze sindacali

Stabilità, clima interno, formazione, valorizzazione, incentivi, remunerazione, conciliazione vita/lavoro, pari opportunità, sicurezza, comunicazione interna oltre 7.000 lavoratori coinvolti nei 19 incontri annuali che tra maggio e giugno il Presidente Esecutivo e amministratore Delegato hanno dedicato a illustrare il piano industriale e le prospettive di sviluppo in tutti i territori del Gruppo Hera

Formazione codice etico: è proseguita nel 2018 la formazione sul Codice etico nella gestione corrente giunto alla sua sesta edizione, che ha coinvolto 25 persone

– Herasolidale: nel corso del 2018 è stata lanciata la 3a edizione che ha coinvolto tutti i dipendenti nella scelta delle 5 delle 15 Onlus selezionate

Heureka+ : 3 nuovi sfide e 39 idee presentate dai lavoratori nel 2018 per il progetto dedicato alle idee dei dipendenti del Gruppo per l’innovazione

Clienti – Clienti residenziali

– Cittadini residenti nei territori serviti

– Clienti business

– Associazioni dei consumatori e di categoria

Qualità del servizio, tariffe, trasparenza, sicurezza, affidabilità del servizio, comunicazione e informazione – Indagine sulla soddisfazione dei clienti residenziali con frequenza annuale: 6.500 interviste a clienti del Gruppo

conciliazione ADR (Alternative Despute Resolution): oltre 227 richieste di conciliazione da parte dei clienti

– 855 pratiche gestite con il canale di contatto diretto con le associazioni dei consumatori

14 incontri nel 2018 con le associazioni interessate, nei sette territori in cui Hera opera.

Azionisti – Azionisti pubblici

– Investitori istituzionali

– Investitori privati

– Comunità finanziaria

– Fondi etici

Dividendi, andamento del titolo, relazioni con investitori, corporate governance allineata alle best practice Attività di investor relation: 317 operatori incontrati

Pubblicazione annuale del calendario degli eventi societari

Strumenti interattivi di analisi del titolo e dei risultati aziendali in benchmark con i principali peers a disposizione di analisti e investitori sul sito internet

– Elevata partecipazione degli azionisti (69% del capitale sociale) all’assemblea del 26 aprile 2018

Finanziaori – Banche

– Mercato obbligazionario

Continuità del rapporto, solidità patrimoniale nel lungo termine  

 

Fornitori  

– Fornitori di beni, servizi e lavori

– Fornitori qualificati

– Fornitori locali

 

Continuità del rapporto, qualificazione, condizioni negoziali, tempi di pagamento

– Sono continuati gli incontri annuali con i rappresentanti del mondo della cooperazione sociale in Emilia-Romagna per il monitoraggio sull’inserimento lavorativo di 816 persone svantaggiate
Pubblica Amministrazione – Enti locali di riferimento: Comuni, Province, Regione e loro associazioni ed espressioni locali

– Enti regolatori e di controllo

– Università, istituti di ricerca

– Amministrazioni statali

Comunicazione trasparente, attenzione al territorio, rispetto delle leggi, gestione corretta, innovazione, partnership 1.750 incontri organizzati dagli area manager con i sindaci e 2.624 richieste ricevute dai Comuni delle aree territoriali servite
Comunità locale – Associazioni sul territorio

– Associazioni di categoria

– Media

– Residenti vicini agli impianti produttivi

– Comitati di cittadini

Rafforzamento del dialogo con il territorio, sostegno alle iniziative, investimenti sul territorio, comunicazione trasparente, gestione aziendale socialmente responsabile 15 incontri svolti nel 2018 nei 6 Lab attivi: hanno partecipato 69 rappresentanti delle diverse categorie di stakeholder del territorio

– 260 partecipanti al convegno di presentazione del bilancio di sostenibilità 2017 a Bologna, il 4 giugno 2018

–  205 giornate di visita guidata nel 2018 agli impianti di Herambiente con oltre 4.546 visitatori e tra questi oltre 3.500 studenti

Ambiente e generazioni future – Associazioni ambientaliste

– Associazioni di categoria

– Tecnici ed esperti di altre imprese

– Tecnici ed eletti degli assessorati competenti in materia ambientale

Produzione di energia da fonti rinnovabili, risparmio energetico e idrico, teleriscaldamento, prelievi idrici, emissioni di gas serra, emissioni in atmosfera, raccolta differenziata, gestione e smaltimento di rifiuti Hera e AcegasApsAmga hanno promosso sul territorio servito numerose iniziative per promuovere il risparmio di energia e acqua, l’uso dell’acqua di rete e sostenere la raccolta differenziata