15 anni
96,8%
lavoratori a tempo indeterminato
3,3
milioni di euro
utilizzati dai lavoratori in sette ambiti
con Hextra nel 2017, il piano
di welfare aziendale
25%
della retribuzione variabile di dirigenti e quadri
è collegato a obiettivi di sostenibilità
della balanced scorecard

Formazione e sviluppo professionale

A livello di Gruppo sono 237.588 (circa 29 ore pro capite) le ore di formazione complessivamente erogate: circa il 52% di queste sono state realizzate attraverso docenza interna. Questo incremento è dovuto principalmente alla realizzazione di attività formative straordinarie: nuovo modello di leadership, smart working, piani di change management diffusi, training on the job e il progetto Tariffa puntuale.

Ore di formazione totali per area di intervento
ore 2015 2016 2017
Commerciale e mercato 13.942 15.542 15.728
Manageriale 26.555 35.308 30.320
Qualità, sicurezza, ambiente, responsabilità sociale Sa 8000 95.852 72.257 66.741
Sistemi informativi 23.468 30.827 13.044
Tecnico-operativa 81.212 73.602 87.168
Valori etici e cultura d’impresa 21.096 18.048 24.587
Totale 262.125 245.583 237.588

La voce Valori etici e cultura d’impresa include gli incontri annuali del Presidente Esecutivo e dell’Amministratore Delegato, gli incontri informativi a cascata relativi al progetto Passaparola, volto a diffondere la conoscenza dei principali progetti aziendali tra i dipendenti del Gruppo e anche le iniziative di diffusione del Codice etico. L’area manageriale comprende, in particolare, le iniziative formative sul nuovo modello di leadership, il percorso di formazione istituzionale dirigenti, l’Elective program (percorso finalizzato a migliorare le performance manageriali) e altre iniziative collegate a HerAcademy, la corporate university del Gruppo.

In ambito Commerciale e Mercato è stata data continuità alle attività formative collegate al progetto Nuovo linguaggio CRM finalizzato a far evolvere il linguaggio commerciale di Hera Comm in ottica di maggiore accessibilità e distintività e sono stati realizzati incontri informativi diffusi in ambito Hera Comm finalizzati alla presentazione delle logiche relative all’evoluzione organizzativa realizzata nel secondo semestre 2017. È stato inoltre dato avvio alle attività trasversali di natura informativa/formativa legate al progetto Tariffa puntuale, con il coinvolgimento delle risorse appartenenti agli ambiti organizzativi impattati.

In ambito Qualità, Sicurezza e Ambiente, si registra il costante impegno e investimento riguardo alle tematiche di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, con particolare riferimento alla formazione legata all’Accordo Stato-Regioni ed alle attività formative relative alle squadre emergenze, alle posizioni di garanzia ed alle attrezzature da lavoro.

Infine, nell’area tecnico-operativa si è data ulteriore continuità al filone scuola dei mestieri (in particolare per le attività di training on the job in ambito operations), mentre in ambito sistemi informativi si segnala la prosecuzione delle attività formative diffuse e trasversali collegate al progetto unbundling e all’Office Automation, nonché i percorsi di informazione e sensibilizzazione diffusa relativi alla sicurezza delle informazioni.

Ore di formazione medie pro capite
Ore 2015 2016 2017
Dirigenti 51,3 59,2 61,4
Quadri 53,6 53,3 46,6
Impiegati 30,3 28,2 27,5
Operai 28,8 25,4 25,1
Lavoratori a progetto e con contratti di somministrazione 27,8 40,2 91,3
Media 31,4 29,3 28,6

L’indicatore non comprende le società: Aliplast e Aresgas. I lavoratori di queste società sono pari al 4,7% del totale.

Le ore di formazione pro capite risultano 28,6 (25,8 in Hera Spa). La formazione pro capite femminile è stata di 28 ore medie, mentre quella degli uomini è stata di 28,8 ore medie.

La formazione professionale nelle principali utility italiane

Hera si colloca al secondo posto tra le 6 principali multiutility italiane considerate in un’analisi di Utilitatis che confronta le principali utility italiane per quanto riguarda le ore pro capite di formazione erogate ai lavoratori: il valore di Hera relativo al 2016 è di 29,3 ore, il 30% in più rispetto alla media delle 18 multiutility considerate che è di 22,5.

La formazione professionale nelle principali multiutiliy, ore procapite (2016)

Percentuale di lavoratori coinvolti in almeno un corso di formazione
% 2015 2016 2017
Dirigenti 100,0% 100,0% 100,0%
Quadri 99,5% 100,0% 100,0%
Impiegati 99,8% 99,4% 99,4%
Operai 98,7% 95,9% 95,1%
Lavoratori a progetto e con contratti di somministrazione 100,0% 99,2% 100,0%
Totale 99,3% 98,1% 97,9%

I lavoratori coinvolti in almeno un evento di formazione sono il 98%: il risultato è motivato dalla realizzazione di iniziative capillari e diffuse tra cui si evidenziano le attività formative straordinarie sopra citate.

Valutazione della formazione
% 2015 2016 2017
Grado di soddisfazione dei partecipanti (qualità percepita su scala 1-5) 4,38 4,43 4,43
Grado di rispondenza degli esiti (% di risposte con valutazione pari a 4 o 5) 74% 75% 75%

Escluso AcegasApsAmga e marche Multiservizi.

Le attività di formazione e addestramento operativo sono pianificate a partire da un’analisi dei fabbisogni coerente con il modello ruoli e competenze di Gruppo. A questa analisi segue una pianificazione di dettaglio, che include la previsione dei relativi costi. Nel corso dell’anno e a valle dell’erogazione dell’attività formativa si svolgono il monitoraggio e la valutazione delle attività svolte.

Il sistema che Hera utilizza per valutare la formazione considera il grado di soddisfazione dei lavoratori che partecipano ai corsi e anche la valutazione dei responsabili di funzione sull’impatto delle attività formative nello sviluppo delle competenze dei propri collaboratori, e nell’applicazione delle stesse nello svolgimento delle attività lavorative.

Il grado di soddisfazione è misurato sulle valutazioni fatte dai partecipanti su una scala da uno a cinque al termine dei corsi di formazione. Nella tabella sopra riportata è indicata la valutazione media complessiva rilevata: il grado di soddisfazione è in linea rispetto al 2016. Il grado di rispondenza degli esiti, invece, è il risultato delle valutazioni dei responsabili in termini di impatto complessivo della formazione erogata per la propria funzione. La percentuale riportata fa riferimento alle valutazioni pari a quattro oppure a cinque (su una scala da uno a cinque).

Costi di formazione per area di intervento
Migliaia di euro 2015 2016 2017
Commerciale e mercato 55 52 44
Manageriale 398 589 606
Qualità, sicurezza, ambiente 604 541 448
Sistemi informativi 21 60 28
Tecnico-operativa 430 361 499
Valori etici e cultura d’impresa 9 15 3
Altro 213 135 189
Totale 1.730 1.753 1.817

I dati si riferiscono alle società Hera Spa, Acantho, AcegasApsAmga, Herambiente, Hestambiente, Hera Comm, Hera Luce, Heratech, Hera Trading, Inrete Distribuzione Energia, Marche Multiservizi e Uniflotte.

L’investimento economico sostenuto dal Gruppo nel 2017 ha superato l’importo di 1,8 milioni di euro, al netto dei costi del personale in formazione e dei docenti interni: circa 736 mila euro dell’importo sono relativi all’utilizzo dei fondi di formazione finanziata.

 

Le principali iniziative di formazione