15 anni
96,8%
lavoratori a tempo indeterminato
3,3
milioni di euro
utilizzati dai lavoratori in sette ambiti
con Hextra nel 2017, il piano
di welfare aziendale
25%
della retribuzione variabile di dirigenti e quadri
è collegato a obiettivi di sostenibilità
della balanced scorecard

Le convenzioni con università, business school e centri di ricerca

Il Gruppo Hera mantiene da diversi anni delle convenzioni quadro con le principali università del territorio emiliano-romagnolo quali l’università di Bologna, l’università di Modena e Reggio Emilia e l’università di Ferrara, prevedendo incentivi per la formazione di laureandi e neolaureati, principalmente attraverso l’assegnazione di borse di studio della durata di sei mesi. Il Gruppo, inoltre, collabora attivamente con alcune business school come Bologna Business School (BBS), il Consorzio Mib School of Management di Trieste, l’Istituto Adriano Olivetti (Istao), il Mip Politecnico di Milano e Il Centro Studi e Ricerche SAFE; partecipa anche al comitato scientifico di Assoknowledge-Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici. Prosegue infine la collaborazione scientifica con l’università degli studi di Milano Bicocca e il Centro di ricerca interuniversitario per i servizi di pubblica utilità (Crisp) che ha l’obiettivo generale di supportare lo sviluppo e la realizzazione delle attività previste nell’ambito della Corporate University del Gruppo.

 

Salute e sicurezza