96,2%
lavoratori a tempo indeterminato
4,2
milioni di euro
utilizzati dai lavoratori con Hextra, il piano di welfare con un'adesione del 98,5% dei dipendenti
30%
della retribuzione variabile
di dirigenti e quadri è collegato a obiettivi di sostenibilità, 17% alla creazione di valore condiviso

Le iniziative di formazione

In ambito formazione istituzionale e manageriale, si segnalano in particolare le iniziative collegate al Modello di leadership, alla formazione istituzionale per quadri e dirigenti e all’implementazione dello Smart working.

In ambito sistemi informativi si segnala la realizzazione delle sessioni formative su Geocall (il sistema sviluppato per supportare le attività di conduzione e manutenzione delle reti) dedicate alle risorse interessate in ambito Direzione Generale Operations, Direzione Teleriscaldamento e AcegasApsAmga, finalizzate ad apprendere il funzionamento del nuovo sistema a supporto delle attività di pronto intervento in campo.

Con riferimento alla formazione tecnico-professionale si segnalano in particolare tutte le iniziative progettate e realizzate nell’ambito delle Academy professionali: sessioni formative sull’aggiornamento normativo in materia di Codice Appalti con docenza interna a cura della Direzione Acquisti e Appalti e realizzate con “progettazione congiunta” di Academy-Acquisti e Appalti e Academy-Ingegneria; sessioni formative su nuovi strumenti e modalità dinamiche, interdisciplinari e condivise per la progettazione e realizzazione ingegneristica; sessioni formative di aggiornamento tecnico-normativo in materia fiscale e contabile nell’ambito dell’Academy Amministrazione, Finanza e Controllo

In ambito qualità, sicurezza e ambiente, si segnala l’avvio dell’iniziativa Guido come vivo (in modalità e-learning) finalizzata ad accrescere una cultura diffusa volta alla guida più consapevole.

Ore di formazione totali per area di intervento
ore 2016 2017 2018
Commerciale e mercato 15.542 15.728 14.874
Manageriale 35.308 30.320 32.338
Qualità, sicurezza, ambiente, responsabilità sociale Sa 8000 72.257 66.741 67.612
Sistemi informativi 30.827 13.044 23.937
Tecnico-operativa 73.602 87.168 88.388
Valori etici e cultura d’impresa 18.048 24.587 23.907
Totale 245.583 237.588 251.055

L’indicatore non comprende le società: Aliplast e Aresgas. I lavoratori di queste società sono pari al 4,7% del totale.

Nell’ambito del programma HER@futura, è stato avviato il piano di change management complessivo. In particolare, sono stati erogati: il percorso di sviluppo delle competenze digitali di base attraverso le pillole formative, con impostazione differenziata in funzione della propensione al digitale della popolazione aziendale, e le iniziative formative specifiche per Dirigenti e Quadri (sessione «Digital Envisioning» per Direttori; avvio e consolidamento dei due «Digital Lab»).

In ambito formazione istituzionale e manageriale, si segnalano in particolare la formazione collegata al Modello di Leadership, la realizzazione del Workshop HerAcademy «Cambiamento climatico: lo scenario globale e i piani strategici di ecosistemi e aziende», finalizzato ad indirizzare una riflessione e un confronto attraverso la prospettiva della ricerca scientifica e dei trends di lungo periodo sugli impatti del cambiamento climatico e la realizzazione delle attività di change management collegate all’implementazione dello Smart working.

In ambito valori etici e cultura d’impresa è proseguito nel 2018 il seminario Responsabilità Sociale d’Impresa e Codice etico nella gestione corrente giunto alla sua quarta edizione, che ha coinvolto 25 persone con l’obiettivo di far comprendere l’importanza degli aspetti etici nelle attività di tutti i giorni costituendo un gruppo sempre più vasto di esperti «consapevoli» del Codice. L’iniziativa si è incentrata sulla discussione di casi di “dilemmi etici” sviluppando riflessioni con i colleghi delle diverse Società e strutture del Gruppo che ricoprono ruoli di responsabilità e coordinamento. Il percorso ha visto la testimonianza di colleghi del Gruppo coinvolti nelle precedenti edizioni che hanno assunto il ruolo di facilitatori ed hanno portato la loro esperienza all’interno dei quattro team che hanno ragionato su come i dilemmi trattati si trasferiscano concretamente alla quotidianità. Elemento di novità della quinta e sesta edizione è la testimonianza esterna ad Hera che, attraverso esperienze e punti di vista differenti, ha reso possibile una nuova visione delle medesime tematiche generando valore. La formazione è avvenuta in due giornate e la valutazione di gradimento dell’iniziativa di formazione ha ottenuto un punteggio molto soddisfacente: 4,6 su 5.

Ore di formazione medie pro capite
Ore 2016 2017 2018
Dirigenti 59,2 61,4 50,4
Quadri 53,3 46,6 63,3
Impiegati 28,2 27,5 28,4
Operai 25,4 25,1 26,2
Media 29,3 28,6 29,8

L’indicatore non comprende le società: Aliplast e Aresgas. I lavoratori di queste società sono pari al 4,7% del totale.

Le ore di formazione pro capite risultano 29,8 nel 2018, senza differenze significative tra uomini e donne.

 

Percentuale di lavoratori coinvolti in almeno un corso di formazione
% 2016 2017 2018
Dirigenti 100,0% 100,0% 100,0%
Quadri 100,0% 100,0% 100,0%
Impiegati 99,4% 99,4% 99,6%
Operai 95,9% 95,1% 98,5%
Totale 98,1% 97,9% 99,4%

L’indicatore non comprende le società: Aliplast e Aresgas. I lavoratori di queste società sono pari al 4,7% del totale.

I lavoratori coinvolti in almeno un evento di formazione sono il 99,4%: il risultato è motivato dalla realizzazione di iniziative capillari e diffuse tra cui si evidenziano le attività formative straordinarie sopra citate.

Valutazione della formazione
% 2016 2017 2018
Grado di soddisfazione dei partecipanti (qualità percepita su scala 1-5) 4,43 4,43 4,36
Grado di rispondenza degli esiti (% di risposte con valutazione pari a 4 o 5) 75% 75% 73%

Escluso AcegasApsAmga e Marche Multiservizi.

Le attività di formazione e addestramento operativo sono pianificate a partire da un’analisi dei fabbisogni coerente con il modello ruoli e competenze di Gruppo. A questa analisi segue una pianificazione di dettaglio, che include la previsione dei relativi costi. Nel corso dell’anno e a valle dell’erogazione dell’attività formativa si svolgono il monitoraggio e la valutazione delle attività svolte.

Il sistema che Hera utilizza per valutare la formazione considera il grado di soddisfazione dei lavoratori che partecipano ai corsi e anche la valutazione dei responsabili di funzione sull’impatto delle attività formative nello sviluppo delle competenze dei propri collaboratori, e nell’applicazione delle stesse nello svolgimento delle attività lavorative.

Il grado di soddisfazione è misurato sulle valutazioni fatte dai partecipanti su una scala da uno a cinque al termine dei corsi di formazione. Nella tabella sopra riportata è indicata la valutazione media complessiva rilevata: il grado di soddisfazione è in linea rispetto al 2016. Il grado di rispondenza degli esiti, invece, è il risultato delle valutazioni dei responsabili in termini di impatto complessivo della formazione erogata per la propria funzione. La percentuale riportata fa riferimento alle valutazioni pari a quattro oppure a cinque (su una scala da uno a cinque).

Costi di formazione per area di intervento
Migliaia di euro 2016 2017 2018
Commerciale e mercato 52 44 81
Manageriale 589 606 552
Qualità, sicurezza, ambiente 541 448 580
Sistemi informativi 60 28 46
Tecnico-operativa 361 499 486
Valori etici e cultura d’impresa 15 3 25
Altro 135 189 80
Totale 1.753 1.817 1.849

 

L’indicatore non comprende le società: Aliplast e Aresgas. I lavoratori di queste società sono pari al 4,7% del totale.

L’investimento economico sostenuto dal Gruppo nel 2018 è stato pari a 1,8 milioni di euro, al netto dei costi del personale in formazione e dei docenti interni.

 

La formazione professionale nelle principali utility italiane