15 anni
96,8%
lavoratori a tempo indeterminato
3,3
milioni di euro
utilizzati dai lavoratori in sette ambiti
con Hextra nel 2017, il piano
di welfare aziendale
25%
della retribuzione variabile di dirigenti e quadri
è collegato a obiettivi di sostenibilità
della balanced scorecard

Lavoratori

L’assetto organizzativo e i lavoratori

Al 31 dicembre 2017 i lavoratori con contratto a tempo indeterminato delle società del Gruppo sono complessivamente 8.683, il lavoratori con contratto non a tempo indeterminato sono invece 164. I lavoratori del Gruppo rispetto al 2016 sono aumentati di 345 unità.

Nel corso dell’anno sono state consolidate all’interno del perimetro di Gruppo le realtà societarie di Teseco (46 lavoratori) e Aliplast (342 lavoratori) attive rispettivamente nel trattamento dei rifiuti e nel riciclo della plastica e di Verducci (3 lavoratori), società di vendita di gas in Abruzzo. Inoltre è stato acquisito il ramo Sud e Isole (14 lavoratori) nell’ambito delle attività di gestione calore di Sinergie (ora AcegasApsAmga Servizi Energetici Spa). Contestualmente è uscita dal perimetro di Gruppo la società Sigas (8 lavoratori) precedentemente controllata da AcegasApsAmga.

Il 2017 ha confermato ulteriormente il percorso di consolidamento dell’assetto organizzativo e societario del Gruppo sia attraverso l’ampliamento del perimetro di riferimento e di business gestiti sia attraverso la costante attenzione verso la semplificazione dei meccanismi di funzionamento.

La politica del personale prevede di accompagnare il processo d’integrazione delle società confluite in Hera valorizzando i lavoratori resi disponibili dai processi di razionalizzazione interna e affidando all’esterno le attività con limitato valore aggiunto. Dal momento della costituzione e in conseguenza delle successive acquisizioni, il Gruppo è impegnato in un rilevante processo di riorganizzazione societaria senza alcun ricorso ad ammortizzatori sociali.

Si ricorre ad assunzioni tendenzialmente per figure ad alto contenuto professionale (sia specialistico sia operativo) di difficile reperimento interno. Le selezioni per impiegati e operai sono normalmente effettuate con personale interno.

Lavoratori presenti alla fine dell’anno
n 2015 2016 2017
Dirigenti 146 151 154
Quadri 526 524 537
Impiegati 4.449 4.514 4.612
Operai 3.305 3.185 3.380
Lavoratori dipendenti a tempo indeterminato 8.426 8.374 8.683
Lavoratori a tempo determinato 109 101 137
Contratti di formazione e lavoro e di inserimento, apprendisti 18 12 2
Lavoratori dipendenti a tempo determinato 127 113 139
Contratti di somministrazione lavoro 17 15 25
Lavoratori a progetto 1 0 0
Totale 8.571 8.502 8.847

Dati riferiti al 31 dicembre.

L’incremento dei lavoratori con qualifica di dirigente (3 unità) è il risultato di 1 assunzione, 8 variazioni di qualifica da quadro a dirigente e dell’uscita nel corso del 2017 di 6 dirigenti. Il numero di quadri incrementa di 13 unità, risultato di 13 entrate dovute alla variazione di perimetro di Aliplast e Teseco, 2 nuovi ingressi, 20 promozioni a quadro, alle 8 variazioni di qualifica da quadro a dirigente e 14 uscite. L’incremento degli impiegati di 98 unità è dovuto all’ingresso di 238 nuovi lavoratori (di cui 77 relativi a variazioni di perimetro) e a 22 avanzamenti di categoria, compensati da 162 uscite.  Il numero degli operai incrementa di 195 unità dal 2016 dovute all’ingresso di 386 operai (di cui 266 relative a variazione di perimetro) e all’uscita di 149 operai e 42 passaggi di qualifica da operaio a impiegato. Si registrano inoltre 110 entrate di operai a tempo determinato inseriti in percorsi di consolidamento a tempo indeterminato. Complessivamente la percentuale di crescita dei lavoratori del Gruppo è pari al 4,1% frutto di un incremento di perimetro pari al +4,7% e di un turnover pari a -0,6%.

Lavoratori per funzione
n 2015 2016 2017
Servizi a rete 2.834 2.848 2.793
Servizi ambientali 2.493 2.431 2.805
Altri servizi 752 751 800
Commerciale 783 782 848
Attività di coordinamento 1.564 1.562 1.601
Totale 8.426 8.374 8.847

Dati riferiti al 31 dicembre. I dati 2015 e 2016 riguardano i lavoratori a tempo indeterminato.

Il 32% dei lavoratori opera nei servizi a rete (gas, energia elettrica, servizio idrico, teleriscaldamento) e il 32% nel settore ambientale. Il 10% dei lavoratori è occupato nella struttura commerciale e un ulteriore 9% in altri servizi (sistemi informatici, gestione delle flotte, laboratori, pubblica illuminazione).

L’incremento registrato nel 2017 per i servizi ambientali è effetto delle acquisizioni di società specializzate in tale business.

Lavoratori per tipo di contratto e genere (2017)
n Uomini Donne Totale
Tempo indeterminato 6.593 2.090 8.683
Tempo determinato e altro 104 60 164
Totale 6.697 2.150 8.847

Dati riferiti al 31 dicembre

Lavoratori per tipo di contratto e suddivisione geografica (2017)
n Italia Estero Totale
Tempo indeterminato 8.535 148 8.683
Tempo determinato e altro 160 4 164
Totale 8.695 152 8.847

Dati riferiti al 31 dicembre

Lavoratori per sede di lavoro
n 2015 2016 2017 % 2017
Emilia Romagna 5.708 5.667 5.733 65%
Triveneto 1824 1800 1805 20%
Marche 582 569 576 7%
Altro 312 338 733 8%
Totale 8.426 8.374 8.847 100%

Dati riferiti al 31 dicembre. I dati 2015 e 2016 riguardano i lavoratori a tempo indeterminato.

Lavoratori a tempo indeterminato per titolo di studio e qualifica (2017)
n Dirigenti Quadri Impiegati Operai Totale
Licenza elementare 0 0 9 31 40
Licenza media 1 6 571 1.515 2.093
Diploma 17 147 2.078 1.138 3.380
Laurea 120 310 1.165 14 1.609
Totale 138 463 3.823 2.698 7.122

Dati riferiti al 31 dicembre, escluso AcegasApsAmga

La percentuale complessiva di dipendenti diplomati e laureati è pari al 70% in aumento di due punti percentuali rispetto al 2016; l’incremento è più marcato per i laureati.

Lavoratori per genere e tipo di contratto (2017)
n Uomini Donne Totale
Full time 6.658 1.842 8.500
Part time 39 308 347
Totale 6.697 2.150 8.847

Dati riferiti al 31 dicembre

Età e anzianità medie dei lavoratori totali per qualifica (2017)
Anni Età Anzianità
Dirigenti 51,9 16,7
Quadri 50,0 18,5
Impiegati 47,1 18,1
Operai 49,9 18,3
Totale 48,4 18,2

Dati riferiti al 31 dicembre

L’età media dei lavoratori è di 48,4 anni (sostanzialmente in linea con il dato del 2016 pari a 48,5). L’anzianità media è di 18,2 anni.

Ore di assenza e ore lavorate di lavoratori a tempo indeterminato pro capite per tipologia
Ore 2015 2016 2017
Malattia 64,5 62,7 62,4
Maternità/paternità e congedi parentali 12,4 13,1 13,2
Infortunio 6,8 5,1 4,9
Sciopero 0,1 1,7 1,7
Assemblea sindacale 0,9 1,0 0,8
Permesso sindacale 6,1 6,8 6,6
Altro 30,9 32,6 36,3
Totale ore di assenza 121,7 122,9 125,9
Ore lavorate ordinarie 1.547,5 1.537,8 1.546,2
Ore lavorate straordinarie 43,2 39,7 38,3
Totale ore lavorate 1.590,7 1.577,4 1.584,5

I dati si riferiscono al 31 dicembre e alle seguenti società: Hera Spa, Acantho, AcegasApsAmga, Fea, Herambiente, Herambiente Servizi Industriali, Heratech, Hestambiente, Hera Comm, Hera Luce, Hera Trading, Inrete Distribuzione Energia, Marche Multiservizi, Sinergie (ora AcegasApsAmga Servizi Energetici Spa), Uniflotte, Waste Recycling. Le ore lavorate sono calcolate al netto di quelle in straordinario in conto recuperi.

Le ore di assenza pro capite presentano un andamento tendenzialmente in linea con l’ultimo triennio. La voce “altro” evidenziata in tabella comprende i permessi richiesti per l’assistenza ai familiari con disabilità o malattia, i permessi personali per visite mediche e terapie e i permessi di studio.

Avanzamenti di carriera nell’anno per qualifica per lavoratori a tempo indeterminato
N 2015 2016 2017
Dirigenti 5 9 8
Quadri 39 14 21
Impiegati 416 377 403
Operai 204 188 196
Totale 664 588 628

Il numero di avanzamenti di carriera è aumentato rispetto al 2016 anche in conseguenza degli interventi professionalizzanti compiuti. Gli avanzamenti di carriera hanno riguardato le lavoratrici in 166 casi, pari al 26% degli avanzamenti totali (il 33% in Hera Spa). Escludendo gli operai dove la popolazione femminile è pari al 3% circa del totale, gli avanzamenti di carriera che hanno riguardato lavoratrici sono stati il 38% del totale. Il 38% dei nuovi quadri e dirigenti sono donne e la stessa incidenza viene registata nella capogruppo.

Posizioni ad interim ricoperte da lavoratori a tempo indeterminato
N 2015 2016 2017
Posizioni ad interim a fine anno 13 12 16
Posizioni ad interim ricoperte 8 4 8
 di cui ricoperte con personale interno 7 4 8

Nell’organigramma aziendale sono presenti alcune posizioni organizzative per le quali la responsabilità è assegnata ad interim. Un’attenzione particolare è stata data alla riduzione delle posizioni ad interim presenti nell’organizzazione attraverso la valorizzazione delle risorse interne. Rispetto alle 12 posizioni ad interim o da assegnare relative a direzioni e funzioni presenti all’inizio del 2016, nel corso dell’anno ne sono state ricoperte 4, tutte ricoperte con personale interno.

Nel 2017 sono state realizzate in totale 55 mobilità infragruppo, prevalentemente nell’ambito della Direzione Generale Operations. All’interno del portale informativo aziendale è disponibile dal 2008 una sezione dedicata alla mobilità interna, che consente a tutti i lavoratori di visualizzare gli annunci relativi alle posizioni aperte nel Gruppo e di proporre la propria candidatura. Dalla sua nascita sono stati registrati 933.935 accessi alla pagina dedicata, 330 annunci pubblicati e 179 posizioni ricoperte; nel solo 2017 sono stati rilevati 100.866 accessi alla pagina, 30 annunci pubblicati e 25 posizioni ricoperte.

 

Diversità e welfare