15 anni
96,8%
lavoratori a tempo indeterminato
3,3
milioni di euro
utilizzati dai lavoratori in sette ambiti
con Hextra nel 2017, il piano
di welfare aziendale
25%
della retribuzione variabile di dirigenti e quadri
è collegato a obiettivi di sostenibilità
della balanced scorecard

Obiettivi e risultati

Obiettivi e risultati
Avevamo detto di fare Abbiamo fatto Ambito
·   Continuare a promuovere HeraSolidale, l’iniziativa di solidarietà a favore di onlus del territorio e progettare la nuova edizione 2018-19 ·   Nel 2017 sono stati donati dai lavoratori circa 45 mila euro alle 11 Onlus del territorio portando ad oltre 64 mila euro la somma complessivamente donata nell’edizione 2016-17. Inoltre è stata progettata la terza edizione 2018-2019 e lanciata a febbraio 2018. ER T
·   Continuare nell’attuazione di azioni per ottimizzare il tempo di lavoro anche attraverso la digitalizzazione di processi interni e strumenti innovativi. Realizzare un’indagine presso i lavoratori per definire nuove azioni ·   Sono stati avviati 6 progetti di smartworking, che hanno previsto il coinvolgimento di 375 persone. È stata realizzata un’indagine presso i lavoratori sulla propensione digitale (HER@futura). ER T M
·   Continuare nell’attuazione di interventi di coaching per il rientro post congedo ed effettuare iniziative di sensibilizzazione alla disabilità in azienda ·   20 persone sono state coivolte nel 2017 in attività di coaching e percorsi di counseling individuale post congedo. Le iniziative per sensibilizzare alla disabilità sono state riprogrammate al 2018. ER
·   Continuare a promuovere Hextra, il sistema di welfare del Gruppo Hera: aumentare la quota a disposizione dei dipendenti dell’80% nel 2017 ·   La quota a disposizione dei dipendenti è aumentata dell’80% nel 2017 e ha raggiunto 360 euro utilizzabile in 5 aree di welfare. Il 98% dei lavoratori ha fruito di tale quota. 3.689 lavoratori hanno anche beneficiato della quota aggiuntiva per servizi di istruzione per complessivi 490.000 euro. ER T M
·   Diffondere la 4a edizione del codice etico aggiornato con il coinvolgimento dei lavoratori. Proseguire con la formazione ai neoassunti con AlfabEtico (H, AAA, MMS) ·   Il nuovo Codice etico è stato distribuito a tutti i lavoratori. Nel 2018 sono stati coinvolti 24 quadri/impiegati direttivi nel perorso formativo pluriennale “RSI e Codice etico nella gestione corrente”. La formazione dei neoassunti si è svolta nel primo trimestre 2018 con una versione aggiornata di AlfabEtico. ER T M
·   Diffondere il nuovo modello di Leadership del Gruppo Hera ·   Il nuovo modello di Leadership del Gruppo è stato diffuso ai dipendenti attraverso 12 sessioni formative che hanno coinvolto 600 persone, incontri mirati, piattaforme online e seminari. ER T M
·   Avviare una community sull’innovazione digitale ·   Nel 2017 è stata avviata la community sull’innovazione digitale che coinvolge 36 persone. I gruppi di lavoro sull’innovazione digitale si sono riuniti collegialmente 4 volte nel 2017 per condividere l’avanzamento di 7 progetti. ER T M
·   Proseguire le attività in ambito HerAcademy: garantire 24 ore medie pro capite di formazione nel 2017 ·   Nel 2017 sono state erogate 28,6 ore medie pro capite di formazione. ER T M
·   Prevenzione degli infortuni: indice di frequenza 18,9 nel 2017 (-6% rispetto alla media dell’ultimo triennio) ·   L’indice di frequenza degli infortuni è pari a 17,1 nel 2017 (-14% rispetto alla media del triennio 2014-2016). ER T M
·   Prevenzione degli infortuni: realizzare azioni di formazione e sensibilizzazione (anche sulla sicurezza stradale) ·   Nel 2017 sono state svolte 46 attività di formazione presso il campo operativo di addestramento di Imola, che hanno coinvolto circa 850 lavoratori per un totale di 5.388 ore di attività. ER

 

Faremo Ambito*
Coinvolgere i lavoratori nella nuova edizione di HeraSolidale a favore di Onlus selezionate per notorietà e livello di accountability, contributo al raggiungimento dell’Agenda ONU 2030, livello di accountability e attinenza ai servizi Hera (criterio accessorio) ER T
Sottoscrivere accordi sindacali specifici per:

– favorire sistemi di solidarietà tra dipendenti, attraverso la cessione a titolo gratuito di permessi e ferie

– la promozione della conciliazione tra vita professionale e vita privata.

ER T M
Digitalizzazione e smart working:

– attuare il piano di change management definito sulla base dell’indagine Her@futura realizzata nel 2017.

 

ER T M
Digitalizzazione e smart working:

– valutare i risultati dei 6 progetti di smartworking avviati nel 2017 e programmarne l’eventuale estensione.

ER T M
Continuare nell’attuazione di interventi di coaching per il rientro post congedo ed effettuare iniziative di sensibilizzazione alla disabilità in azienda. ER
Continuare a promuovere Hextra, il sistema di welfare del Gruppo Hera e promuovere la possibilità di destinare al sistema di welfare aziendale una quota del premio di risultato. Incrementare del 7% la «quota welfare» ER T M
Proseguire le attività formative anche in ambito HerAcademy: garantire 25 ore medie pro capite di formazione nel 2018. ER T M
Prevenzione degli infortuni: indice di frequenza 17,9 nel 2018 (-2% rispetto alla media del triennio 2015/2017). Realizzare specifiche iniziative di sensibilizzazione sulla guida sicura. ER T M