96,2%
lavoratori a tempo indeterminato
4,2
milioni di euro
utilizzati dai lavoratori con Hextra, il piano di welfare con un'adesione del 98,5% dei dipendenti
30%
della retribuzione variabile
di dirigenti e quadri è collegato a obiettivi di sostenibilità, 17% alla creazione di valore condiviso

I lavoratori del Gruppo Hera

L’assetto organizzativo e i lavoratori

Il 2018 ha confermato il percorso di consolidamento dell’assetto organizzativo e societario del Gruppo sia attraverso l’ampliamento del perimetro di riferimento sia attraverso la costante attenzione verso la semplificazione dei meccanismi di funzionamento.

In particolare, nel corso dell’anno sono state integrate nel perimetro di Gruppo le realtà societarie di Blu Ranton (6 lavoratori) e Megas Net (19 lavoratori) in ambito mercato. Contestualmente sono usciti dal perimetro di Gruppo la società Medea (21 lavoratori) in ambito mercato e il ramo servizi ambientali di Hera Spa verso la società Alea Ambiente.

Al 31 dicembre 2018 i lavoratori con contratto a tempo indeterminato delle società del Gruppo sono complessivamente 8.622, i lavoratori con contratto a tempo determinato sono 155.

Lavoratori presenti alla fine dell’anno
n 2016 2017 2018
Dirigenti 151 154 149
Quadri 524 537 536
Impiegati 4.514 4.612 4.648
Operai 3.185 3.380 3.289
Lavoratori dipendenti a tempo indeterminato 8.374 8.683 8.622
Lavoratori a tempo determinato 101 137 129
Contratti di formazione e lavoro e di inserimento, apprendisti 12 2 0
Lavoratori dipendenti a tempo determinato 113 139 129
Contratti di somministrazione lavoro 15 25 26
Totale 8.502 8.847 8.777

Dati riferiti al 31 dicembre.

La riduzione dei lavoratori con qualifica di dirigente (5 unità) è il risultato di un’assunzione, cinque variazioni di qualifica da quadro a dirigente e dell’uscita nel corso del 2018 di 11 dirigenti. Il numero di quadri si riduce di un’unità, risultato di due nuovi ingressi, 25 promozioni a quadro, e alle sette variazioni di qualifica da quadro a dirigente e 23 uscite. L’incremento degli impiegati è dovuto all’ingresso di 238 nuovi lavoratori (di cui 21 relativi a variazioni di perimetro) e a cinque variazioni di categoria, compensati da 207 uscite. Il numero degli operai incrementa di nove unità dal 2018 dovute all’ingresso di 222 operai (di cui quattro relative a variazione di perimetro) e all’uscita di 283 operai e 61 passaggi di qualifica da operaio a impiegato. La riduzione dei lavoratori a tempo indeterminato del Gruppo di 61 unità è quindi frutto di fenomeni di variazioni sia di perimetro sia di turnover.

Lavoratori per funzione
n 2016 2017 2018
Servizi a rete 2.848 2.793 2.661
Servizi ambientali 2.431 2.805 2.726
Altri servizi 751 800 832
Commerciale 782 848 891
Attività di coordinamento 1.562 1.601 1.667
Totale 8.374 8.847 8.777

Dati riferiti al 31 dicembre. Il dato 2016 riguarda i lavoratori a tempo indeterminato.

Il 30% dei lavoratori opera nei servizi a rete (gas, energia elettrica, servizio idrico, teleriscaldamento) e il 31% dei lavoratori nel settore ambientale. Il 10% dei lavoratori è occupato nella struttura commerciale e un ulteriore 9% in altri servizi (sistemi informatici, gestione delle flotte, laboratori, pubblica illuminazione).

Lavoratori per tipo di contratto e genere (2018)
n Uomini Donne Totale
Tempo indeterminato 6.498 2.124 8.622
Tempo determinato e altro 106 49 155
Totale 6.604 2.173 8.777

Dati riferiti al 31 dicembre

Lavoratori per tipo di contratto e suddivisione geografica (2018)
n Italia Estero Totale
Tempo indeterminato 8.477 145 8.622
Tempo determinato e altro 147 8 155
Totale 8.624 153 8.777

Dati riferiti al 31 dicembre

I 153 lavoratori all’estero riguardano la società Aresgas che distribuisce gas metano in Bulgaria e tre società che gestiscono impianti di selezione di materiali plastici in Francia, Polonia e Spagna (Aliplast France Recyclage, Aliplast Polska e Aliplast Iberia).

Lavoratori per sede di lavoro
n 2016 2017 2018 2018
Emilia Romagna 5.667 5.733 5.686 65%
Triveneto 1800 1805 1.780 20%
Marche 569 576 511 6%
Altro 338 733 800 9%
Totale 8.374 8.847 8.777 100%

Dati riferiti al 31 dicembre. Il dato 2016 riguardano i lavoratori a tempo indeterminato.

Lavoratori a tempo indeterminato per titolo di studio e qualifica (2018)
n Dirigenti Quadri Impiegati Operai Totale
Licenza elementare 0 0 7 36 43
Licenza media 1 6 632 1.842 2.481
Diploma 17 177 2.647 1.443 4.284
Laurea 131 357 1.451 30 1.969
Totale 149 540 4.737 3.351 8.777

Dati riferiti al 31 dicembre

La percentuale complessiva di dipendenti diplomati e laureati è pari al 71% in aumento di due punti percentuali rispetto al 2017.

Lavoratori per genere e tipo di contratto (2018)
n Uomini Donne Totale
Full time 6.561 1.849 8.410
Part time 47 320 367
Totale 6.608 2.169 8.777

Dati riferiti al 31 dicembre

Età e anzianità medie dei lavoratori totali per qualifica (2018)
Anni Età Anzianità
Dirigenti 52,3 17,6
Quadri 50,3 19,0
Impiegati 47,2 18,5
Operai 49,3 18,2
Totale 48,3 18,2

Dati riferiti al 31 dicembre

L’età media dei lavoratori è di 48,3 anni (sostanzialmente in linea con il dato del 2017 pari a 48,4). L’anzianità media è di 18,2 anni.

Ore di assenza e ore lavorate di lavoratori a tempo indeterminato pro capite per tipologia
Ore 2016 2017 2018
Malattia 62,7 62,4 65,0
Maternità/paternità e congedi parentali 13,1 13,2 11,3
Infortunio 5,1 4,9 5,4
Sciopero 1,7 1,7 1,0
Assemblea sindacale 1,0 0,8 0,3
Permesso sindacale 6,8 6,6 5,3
Altro 32,6 36,3 33,4
Totale ore di assenza 122,9 125,9 121,6
Ore lavorate ordinarie 1.537,8 1.546,2 1.534,8
Ore lavorate straordinarie 39,7 38,3 31,9
Totale ore lavorate 1.577,4 1.584,5 1.566,7

I dati si riferiscono alle seguenti società: Hera Spa, Acantho, AcegasApsAmga, Fea, Herambiente, Herambiente Servizi Industriali, HERAtech, Hestambiente, Hera Comm, Hera Luce, Hera Trading, Inrete Distribuzione Energia, Marche Multiservizi, AcegasApsAmga Servizi Energetici, Uniflotte, Waste Recycling. Le ore lavorate sono calcolate al netto di quelle in straordinario in conto recuperi.

Le ore di assenza pro capite presentano un andamento tendenzialmente in linea con l’ultimo triennio. Anche nel 2018 lo straordinario è una quota ridotta delle ore lavorate e la media pro capite è ancora diminuita. La voce “altro” evidenziata in tabella comprende i permessi richiesti per l’assistenza ai familiari con disabilità o malattia, i permessi personali per visite mediche e terapie e i permessi di studio.

 

Il processo di selezione e onboarding