99,6%
rispetto degli standard di qualità
fissati dall’Autorità per quattro servizi
9,6
minuti di attesa media
agli sportelli e possibilità di prenotare l’appuntamento con un operatore in anticipo
399
mila analisi
effettuate sulle acque potabili
del Gruppo, 1.100 al giorno, di cui
il 63% sulla rete di distribuzione

Confronto tra la variazione delle bollette tra il 2006 e il 2018 e l’inflazione (incremento medio annuo, CAGR)

L’analisi di lungo periodo indica che le bollette di gas, energia elettrica, servizio idrico e rifiuti hanno registrato nel territorio dell’Emilia-Romagna servito da Hera, tra il 2006 e il 2018, un incremento medio annuo composto inferiore a quello in Italia: +2,3% rispetto al +3,5% rilevato a livello nazionale (Fonte: Istat). Questo divario è ancora più marcatamente a favore dei clienti Hera del servizio idrico e del servizio rifiuti. Nel settore rifiuti la quota di competenza di Hera è cresciuta annualmente dell’1% (due euro rispetto ai quattro euro di incremento complessivo della spesa).

 

La bolletta del gas