Logo stampa
 

Il sistema di gestione SA 8000

Lo standard internazionale Sa 8000 garantisce che i servizi aziendali siano realizzati nel rispetto dei lavoratori dell'azienda e di quelli dei fornitori. Sa 8000 affronta contenuti quali, ad esempio, l'assenza di pratiche discriminatorie, il rispetto dell'orario di lavoro coerente alle norme di legge e al contratto di lavoro di settore e la presenza di una retribuzione equa.

Il 2017 è stato anche l’anno in cui sono proseguite le attività di adeguamento al nuovo standard SA8000:2014. Il nuovo standard SA8000 prevede importanti e significative modifiche ai requisiti necessari per il rispetto della norma. La principale novità riguarda la creazione di un nuovo strumento di governo, a partecipazione congiunta ed equilibrata di management e rasppresentanti dei lavoratori, il Social Performance Team. Tale organo durante il corso del 2017 si è riunito due volte svolgendo le attività richieste di monitoraggio e di valutazione dei rischi relativi alle condizioni di lavoro e ai requisiti SA8000. Tale attività si pone l’obiettivo di di suggerire al Vertice Aziendale eventuali azioni correttive o migliorative per il funzionamento del sistema stesso. Nel corso del 2017 sono state aperte e trattate 3 segnalazioni nell’ambito del sistema di gestione SA8000.

Nel 2017 anche AcegasApsAmga ha ottenuto la certificazione Sa 8000 e ha costituito un Social Performance Team composto da rappresentanti sia di AcegasApsAmga sia di Sinergie (ora AcegasApsAmga Servizi Energetici Spa). Salgono quindi a 4 le società del Gruppo in possesso nel 2017 di tale certificazione (53% dei lavoratori del Gruppo).

Sa 8000 è utile:

  • ai lavoratori, perché costituisce una garanzia al riconoscimento e al rispetto dei loro diritti;
  • ai cittadini, perché possono conoscere i comportamenti sociali di Hera;
  • a Hera, perché può ottenere un vantaggio competitivo derivante dall'attenzione ai propri lavoratori e a quelli dei fornitori.

Gli strumenti di attuazione e monitoraggio: lavoratori e fornitori

I principali elementi per attuare il mantenimento e il miglioramento della qualità del lavoro in azienda e nella catena di fornitori sono:

  • La sensibilizzazione e la formazione del personale interno. Nel 2017 sono state 66.741 le ore di formazione erogate nell’area di intervento “Qualità, sicurezza, ambiente, responsabilità sociale Sa 8000”.
  • Il monitoraggio dei fornitori. Tra i punti di forza evidenziati dal sistema di certificazione Sa 8000, si distinguono la qualità del presidio centrale sui fornitori in merito al rispetto dei principi guida della norma e l’efficace supporto alla risoluzione delle problematiche intercettate, così come la grande attenzione alla formazione e sviluppo delle risorse, secondo quanto certificato da DNV GL nella verifica ricertificativa del sistema di gestione SA8000, superata da Hera Spa.
  • La segnalazione di situazioni critiche. In Hera è attivo un canale di comunicazione diretto tra il responsabile della Direzione e i responsabili dei lavoratori: così è possibile ricevere suggerimenti o segnalazioni su eventuali violazioni dei requisiti Sa 8000. Nel 2017, le interviste Sa 8000 hanno raggiunto circa 220 lavoratori.
  • Il bilancio di sostenibilità è lo strumento di comunicazione esterna e di supporto al coinvolgimento delle parti interessate previsto dallo standard. Nel Bilancio sono presenti informazioni relative all'integrazione della certificazione Sa 8000 negli obiettivi strategici, alle iniziative di coinvolgimento degli stakeholder, alla situazione lavorativa del personale Hera, descritta nei suoi vari aspetti nel capitolo "Persone" del Bilancio, al piano di monitoraggio dei fornitori, al valore delle forniture da fornitori con certificazione Sa 8000.
 

Pagina aggiornata al 21 maggio 2018

 
 
Valore condiviso nel del bilancio di sostenibilità 2017
 
Valore condiviso al centro del bilancio di sostenibilità 2017
 
 
Lo sviluppo sostenibile
 
Lo sviluppo sostenibile nel Gruppo Hera
 
 
Economia circolare
 
Lo sviluppo sostenibile nel Gruppo Hera