Logo stampa

La pubblica amministrazione

Il Gruppo Hera è costantemente impegnato a garantire:

  • massima integrità e correttezza nei rapporti con la Pubblica Amministrazione;
  • qualità del servizio come risultato del pieno rispetto delle regole e delleleggi.

A questo proposito il Gruppo ha anche adottato, e mantiene aggiornato, un modello di organizzazione, gestione e controllo che individua gli specifici rischi inerenti ai reati previsti dal D.Lgs. 231/2001. Questo modello comprende 22 protocolli che assicurano trasparenza e senso di responsabilità nei rapporti all’interno e all’esterno dell’impresa.

La Pubblica Amministrazione di Hera è formata da enti locali, enti regolatori, università e amministrazioni statali. Il Gruppo collabora con enti, istituzioni e università negli investimenti in innovazione, sviluppo tecnologico e ricerca.

Nel 2016 leimposte e tasse sono state pari a 137,2 milioni di euro (il 9,4% del totale del valore aggiunto distribuito) e in aumento del 3,1% rispetto al 2015. Le imposte e tasse sono per 97,6  milioni di euro di competenza dello Stato (erano 94,7 nel 2015 e 78,9 nel 2014), per 31,8 milioni delle Regioni, per 7,8 milioni di Province e Comuni. Le imposte sul reddito d’impresa passano da 114,0 milioni di euro del 2015 a 119,3  del 2016.

 

Le principali iniziative di dialogo e consultazione sono state:

 
 
  • 1.850 incontri organizzati dagli area manager con i sindaci e 3.500 richieste ricevute dai Comuni delle aree territoriali servite
  • circa 800 incontri organizzati dagli area manager con i sindaci e 3.250 richieste ricevute dai Comuni delle aree territoriali servite.

 

Pagina aggiornata al 26 luglio 2017

 
 
Un bilancio di sostenibilità a valore condiviso 2016
 
Un bilancio di sostenibilità a valore condiviso 2016
 
 
Creatività e innovazione
 
Creatività e innovazione: la via italiana verso un'economia circolare
 
 
Teleriscaldamento
 
Teleriscaldamento