Logo stampa
15 anni

Le priorità strategiche sulla RSI

Le priorità strategiche del Gruppo Hera sulla responsabilità sociale e sulla sostenibilità sono verificate e definite durante la predisposizione del piano industriale che è approvato dal Consiglio di Amministrazione ogni anno.

Gli aspetti di sostenibilità sociale e ambientale, quindi, sono integrati nella strategia del Gruppo Hera e, annualmente, sono riportati nel bilancio di sostenibilità con un resoconto dettagliato e del tutto coerente con il piano industriale, insieme ai principali obiettivi e impegni per il futuro per i diversi stakeholder.

La strategia in materia di responsabilità sociale e sostenibilità corrisponde alla missione e al codice etico, e la definizione delle priorità comprende i risultati delle numerose iniziative di ascolto e dialogo con gli stakeholder , consolidate per assicurare loro una comunicazione trasparente, puntuale e innovativa e bilanciarne i contrapposti interessi.

Le nostre priorità in ambito Rsi e sostenibilità sono inserite in cinque aree presenti nella mappa strategica del Gruppo. In ogni singola area si collocano obiettivi specifici e case study .

 

Priorità strategiche della RSI: Migliorare l'ambiente, Garantire qualità e sicurezza, Ascoltare per migliorare/essere trasparenti, Coinvolgere e motivare i lavoratori, Avere fornitori partner per una crescita sostenibileCoinvolgere e motivare i lavoratori Ascoltare per migliorare/essere trasparenti Migliorare l'ambiente Avere fornitori partner per una crescita sostenibile Garantire qualità e sicurezza

(clicca per vedere le priorità strategiche)

 

 

La strategia industriale del Gruppo integra la sostenibilità: ecco l'approccio di Hera

Il piano industriale è declinato in cinque driver– crescita, eccellenza, efficienza, innovazione e agilità – all’interno delle quali la sostenibilità, nelle sue diverse dimensioni, è trasversale e rappresenta, fin dalla costituzione, una priorità del Gruppo. La sua integrazione nella gestione aziendale trova attuazione concreta attraverso:

  • la forte attenzione ai sistemi valoriali, che ha trovato riscontro, nel 2016, nel terzo aggiornamento del Codice etico, effettuato con un percorso partecipato, che si è concluso il 14 febbraio 2017 con l’approvazione della nuova edizione del Codice da parte del Consiglio di Amministrazione;
  • il miglioramento continuo del profilo di accountability del Gruppo, testimoniato dal bilancio di sostenibilità e dai report verticali tematici, che lo scorso anno si sono arricchiti di un nuovo report dedicato ai clienti e alle comunità locali, che danno conto approfonditamente di ciò che il Gruppo fa e come, su argomenti di particolare sensibilità;
  • un sistema di balanced scorecard collegato al sistema incentivante, che coinvolge tutto il management e nel quale gli obiettivi di sostenibilità incidono nel 2016 mediamente per il 22% della remunerazione variabile;
  • il rafforzamento del sistema di governo e di gestione dei rischi dei business, in un rinnovato sistema integrato di enterprise risk management, gestiti al fine di preservare l’operatività e garantire sicurezza.



» Analisi di materialità

» Dalla strategia alla gestione quotidiana: un percorso virtuoso

» La strategia di Hera

» Strategia e Piano industriale

 

Pagina aggiornata al 21 luglio 2017

 
 
Un'Hera che scorre da 15 anni
 
Un'Hera che scorre da 15 anni
 
 
Valore condiviso
 
Un bilancio di sostenibilità a valore condiviso 2016
 
 
Creatività e innovazione
 
Creatività e innovazione: la via italiana verso un'economia circolare