Logo stampa
Sportello clienti

via Razzaboni, 80

via Razzaboni, 80

da lunedì a giovedì 08.00 - 15.00
venerdì08.00 - 13.00

Chiuso per Santo Patrono il 31 gennaio.

Servizio clienti

Servizio Clienti 800.999.500

Chiamata gratuita da telefono fisso e cellulare dalle 8 alle 22 dal lunedì al venerdì e il sabato dalle 8 alle 18, per informazioni e …

Chiamata gratuita da telefono fisso e cellulare dalle 8 alle 22 dal lunedì al venerdì e il sabato dalle 8 alle 18, per informazioni e pratiche relative ai servizi gas, teleriscaldamento, elettricità, acqua e ambiente, per comunicare l’autolettura del proprio contatore e per ritiro ingombranti.

Pronto Intervento

Pronto intervento
Gas
800.713.666
Energia Elettrica
800.999.010
Acqua e Fognature 800.713.900
Teleriscaldamento 800.713.699

E' gratuito ed è attivo 24 ore su 24, tutti i giorni dell'anno per segnalazioni di fughe gas e problemi relativi alla rete …

E' gratuito ed è attivo 24 ore su 24, tutti i giorni dell'anno per segnalazioni di fughe gas e problemi relativi alla rete idrica/fognaria ed elettrica, nonché per irregolarità o interruzioni nella fornitura dei servizi Acqua, Fognature, Teleriscaldamento, Gas ed Elettricità. Il servizio di Pronto Intervento di Gas ed Energia elettrica è svolto da INRETE Distribuzione Energia.

Servizi online
Servizi online
LA BOLLETTA
 
Bolletta online

È stata ideata insieme ai clienti, che hanno accompagnato Hera nel percorso di miglioramento.

L'ACQUOLOGO
 
Acquologo

Informazioni, autolettura, segnalazioni: scopri quanto è facile con la nuova App.

AVVISO SMS
 
Servizio di avviso sms per interruzioni del servizio idrico

Servizio di avviso sms per interruzioni del servizio idrico.

QUALITÀ DELL'ACQUA
 
Alla scoperta del servizio idrico: video, informazioni sulla qualità dell'acqua e sugli impianti

Scopri cosa bevi, consulta i parametri semestrali dell'acqua erogata nel tuo Comune.

IL CONTRATTO

Voltura o Subentro

Contattando il Servizio Clienti (numero verde 800 999 500), recandosi presso uno degli sportelli Hera o inoltrando una richiesta via posta al seguente indirizzo: Hera Comm, Servizio Clienti, Via Molino Rosso 8, 40026 Imola (Bo), o via fax al 0542 368165, il cliente può cambiare l’intestazione del contratto attivo (voltura), per modificare il nominativo del titolare della fornitura, o riattivare un impianto già utilizzato in precedenza (subentro).

In entrambi i casi, affinchè il cambio d'intestazione sia possibile, è necessario che il cliente subentrante non abbia a proprio carico fatture insolute sulla precedente intestazione e, in tal caso, che provveda a saldarle.

Il contratto viene spedito al cliente tramite posta. La copia che riporta la dicitura "copia da restituire firmata all'azienda", dopo essere stata compilata e firmata, deve essere rispedita tramite busta preaffrancata entro 30 giorni dalla data di ricevimento.

Gli importi, unitamente a un deposito cauzionale, che viene applicato se il cliente sceglie di pagare le bollette tramite bollettino (che verrà restituito al recesso o dopo attivazione di domiciliazione bancaria o postale), saranno addebitati sulla prima bolletta.

Voltura
E' la variazione d'intestazione di un contratto attivo. La voltura consente di non interrompere l'erogazione dei servizi.

I documenti da presentare per la voltura sono:

  • Codice fiscale
  • Dati anagrafici
  • Destinazione d’uso
  • Indirizzo di recapito della bolletta
  • Indirizzo di ubicazione della fornitura
  • Matricola del contatore oppure codice contratto del precedente intestatario
  • Lettura del contatore
  • Superficie
  • Potenzialità/portata dell’impianto
  • Indirizzo di spedizione dell'ultima bolletta del precendente titolare

Il costo della voltura è pari a € 27,28 + IVA per diritti di amministrazione. Se, nonostante il contatore sia già attivo, il cliente chiede che venga effettuata la lettura (invece di fornire l'autolettura), vengono addebitati anche i costi per la lettura, pari a € 41.

Subentro
E' la variazione d'intestazione di un contratto cessato. In questo caso il contatore è chiuso ed è previsto un appuntamneto per il ripristino della fornitura.

I documenti da presentare per il subentro sono::

  • Codice fiscale
  • Dati anagrafici
  • Destinazione d’uso
  • Indirizzo di recapito della bolletta
  • Indirizzo di ubicazione della fornitura
  • Matricola del contatore oppure codice contratto del precedente intestatario
  • Superficie
  • Potenzialità/portata dell’impianto
  • Numero di telefono per l’appuntamento e presenza in loco di un referente.

Il costo del subentro è pari a € 27,28 + IVA per diritti di amministrazione, cui sono da aggiungere € 59,50 + IVA per la riapertura del contatore chiuso.

 
 
Insieme facciamo la differenza!
 
Insieme facciamo la differenza!
 
 
Lo sviluppo sostenibile
 
Lo sviluppo sostenibile
 
 
Laboratori e controlli
 
Laboratori e controlli