Logo stampa
Sportello clienti

in via Emilia, 243

in via Emilia, 243

da lunedì a venerdì
sabato
08.00 - 13.00
09.00 - 13.00

Chiusura per Santo Patrono il 17 Dicembre.

Servizio clienti

Servizio Clienti 800.999.500

Chiamata gratuita da telefono fisso e cellulare dalle 8 alle 22 dal lunedì al venerdì e il sabato dalle 8 alle 18, per informazioni e …

Chiamata gratuita da telefono fisso e cellulare dalle 8 alle 22 dal lunedì al venerdì e il sabato dalle 8 alle 18, per informazioni e pratiche relative ai servizi gas, teleriscaldamento, elettricità, acqua e ambiente, per comunicare l’autolettura del proprio contatore e per ritiro ingombranti.

Pronto Intervento

Pronto intervento
Gas
800.713.666
Acqua e Fognature
800.713.900

E' gratuito ed è attivo 24 ore su 24, tutti i giorni dell'anno per segnalazioni di fughe gas e problemi relativi alla rete …

E' gratuito ed è attivo 24 ore su 24, tutti i giorni dell'anno per segnalazioni di fughe gas e problemi relativi alla rete idrica/fognaria, nonché per irregolarità o interruzioni nella fornitura dei servizi Acqua, Fognature e Gas. Il servizio di Pronto Intervento di Gas è svolto da INRETE Distribuzione Energia.

Servizi online
Servizi online
LA BOLLETTA
 
Bolletta online

È stata ideata insieme ai clienti, che hanno accompagnato Hera nel percorso di miglioramento.

IL CONTRATTO

Stipulare un nuovo contratto

Per stipulare un nuovo contratto di fornitura il cliente può rivolgersi agli sportelli sul territorio oppure inoltrare una domanda via posta al seguente indirizzo: Hera Comm, Servizio Clienti, Via Molino Rosso 8, 40026 Imola (Bo), o via fax al 0542 843189, allegando la documentazione richiesta. Non è possibile effettuare la domanda telefonicamente.

Per attivare una nuova fornitura è necessario che l'allacciamento alla rete sia completato con la predisposizione dell'attacco e che sia presente un contatore già installato o un rubinetto libero. Qualora il contatore sia già installato il cliente deve comunicare la matricola del contatore, ovvero il suo numero identificativo.

La procedura di attivazione prevede che il cliente compili l’allegato H/40 (conferma della richiesta di attivazione della fornitura gas) e faccia compilare dall’installatore l’allegato I/40 (Attestazione di corretta esecuzione dell’impianto) I moduli vengono forniti al cliente da chi realizza l’impianto domestico, se questi non dovesse provvedere, possono essere richiesti a Hera Comm.

Compilando l’allegato H/40, il cliente riporta i dati relativi all’impianto da attivare e si impegna a non utilizzarlo fino a che l'installatore non abbia rilasciato la "dichiarazione di conformità" prevista dalla legge n. 46/90, relativa agli edifici adibiti ad abitazione civile, o dichiarazione equipollente in caso l’impianto non sia soggetto alla legge n. 46/90.
L’allegato I/40 deve essere compilato e firmato dall’installatore, che lo consegna al cliente insieme alla ulteriore documentazione prevista e indicata nel modulo stesso.

I moduli e la documentazione vanno preferibilmente consegnati presso gli sportelli di sede, a seguito dell'esito positivo dell'accertamento effettuato da Hera Spa, Hera Comm provvederà a fissare un appuntamento con il cliente per l'attivazione della fornitura entro dieci giorni lavorativi. Si precisa che, in alternativa, la documentazione può essere spedita via posta o consegnata in un qualsiasi sportello Hera.

Se la documentazione consegnata dal cliente non è completa e congrua, Hera Spa invierà una comunicazione la cliente e ad Hera Comm per informarli che non è possibile procedere all'accertamento.
Trascorsi 30 giorni lavorativi dalla comunicazione inviata al cliente, qualora la documentazione mancante non sia stata consegnata, Hera Spa chiuderà la pratica, informando Hera Comm, e il cliente dovrà effettuare una nuova richiesta. In questo caso non saranno addebitati i costi di accertamento.

Hera Spa eseguirà nel contempo un accertamento sul modulo I/40 e sugli allegati tecnici obbligatori per verificare che la documentazione relativa all’impianto sia completa e rispetti le norme di sicurezza. Se l’accertamento avrà esito positivo, Hera Spa comunicherà ad Hera Comm che è possibile contattare il cliente al fine di fissare l'appuntamento di apertura contatore. In caso di esito negativo l'appuntamento non sarà fissato ed Hera Spa provvederà a informare il cliente ed Hera Comm spiegando le motivazioni del rifiuto e informando il cliente che sarà addebitato il costo dell'accertamento.

Il contratto di fornitura viene spedito al cliente tramite posta. La copia che riporta la dicitura “copia da restituire firmata all’azienda”, dopo essere stata compilata e firmata, deve essere rispedita tramite busta preaffrancata entro 30 giorni dalla data di ricevimento.

Il costo della stipula di un nuovo contratto per la fornitura gas è pari a € 30 + IVA per contatori con calibro fino al G6 incluso (per contatori con calibro maggiore il costo è di € 45 + IVA) come contributo per l’installazione o per l’apertura del contatore. A tale importo vanno aggiunti  i costi per l’accertamento sulla documentazione consegnata pari a:

  • € 47 + IVA per impianti fino a 35 Kw di portata termica complessiva
  • € 60 + IVA per impianti superiori a 35 Kw e fino a 350 Kw di portata termica complessiva
  • € 70 + IVA per impianti superiori a 350 Kw di portata termica complessiva.

Gli importi, unitamente a un deposito cauzionale che verrà restituito al recesso dal contratto o conguagliato con gli ultimi consumi, saranno addebitati sulla prima bolletta.

 
 
Insieme facciamo la differenza!
 
Insieme facciamo la differenza!
 
 
Presentazione del Gruppo
 
Presentazione del Gruppo Hera - 2016
 
 
Hera sostenibile
 
Hera sostenibile