Logo stampa
 

Il nostro impegno in sintesi

  • Raggiungimento in anticipo di 2 obiettivi fissati dall'UE per l'economia circolare nei territori serviti Biodigestori per la produzione di energia elettrica rinnovabile: 20 GWh pari al consumo annuo di 7.000 famiglie
  • Utilizzo di sola energia rinnovabile a partire dal 2017 per i consumi di Hera Spa, AcegasApsAmga e Marche Multiservizi
  • Numerosi progetti di educazione ambientale nelle scuole: oltre 100 mila studenti coinvolti.
  • Riduzione del 6% dei consumi energetici al 2022 Consuntivo 2018: - 4,4%
  • Ingresso nel settore del riciclo della plastica con l'acquisizione di Aliplast.
  • Progetto biometano da rifiuti organici a Bologna. Dal 2019 produzione a regime per 7,5 milioni di metri cubi di biometano l'anno
  • Iniziative per la riduzione dei rifiuti attraverso il riuso (Scart, Cambia il finale, CiboAmico, FarmacoAmico tra le altre) e coinvolgimento dei cittadini (App Rifiutologo)

Tra le aziende più impegnate nell'economia circolare:

  • Il Gruppo Hera è la seconda realtà in Italia ad essere ammessa nel prestigioso programma internazionale CE100 della Fondazione Ellen MacArthur.
  • Hera partecipa al New Plastics Economy Global Commitment della Fondazione con i seguenti obiettivi al 2025 (rispetto al 2017):
 Ob. 2025Cons. 2018
Plastica da raccolta differenziata+30%+10%
Materia prima seconda prodotta+68%+7%

 

Con gli stessi obiettivi Hera partecipa alla campagna della UE.