Logo stampa
 
LA FILIERA DEL GAS NATURALE

Trasporto

Il gas naturale approvvigionato necessita di essere veicolato verso i punti di utilizzo.
A livello di infrastrutture nazionali, il trasporto del gas naturale avviene in alta pressione ,  attraverso l'utilizzo di tubazioni interrate di notevole diametro distinte in due reti di gasdotti: la Rete di Trasporto Nazionale (circa 9.475 km, comprendente 11 centrali di compressione. ) e la Rete di Trasporto Regionale (22.831 km). La prima ha origine nei punti di ingresso nazionali (gas prelevato dai luoghi di produzione o di importazione) e percorre la dorsale nazionale per terminare nella Rete di Trasporto Regionale. La Rete di Trasporto Regionale comprendente invece l'insieme delle condotte (adduttori secondari) che collegano la rete nazionale ed i centri di consumo (punti di consegna).

La rete di Trasporto Nazionale, in funzione della pressione di esercizio, si suddivide in:

  • 1a Specie - Max pressione esercizio >24 bar
  • 2a Specie-Max pressione esercizio 24>=P>12 bar
  • 3a Specie-Max pressione esercizio 12>=P>5 bar
  • 4a Specie-Max pressione esercizio 5>=P>1,5 bar

Snam Rete Gas S.p.A. detiene il controllo del 96% della rete complessiva; Società Gasdotti Italia S.p.A. gestisce circa 1.300 Km di metanodotti detenendo il controllo del rimanente 4% della rete omplessiva.

Nel Centro di Dispacciamento Snam Rete Gas S.p.A. gestisce e monitora continuamente il sistema di trasporto del gas per rendere disponibili in qualsiasi momento e in ogni punto della rete le quantità di gas necessarie, effettuando tutte le operazioni di previsione, simulazione e telecontrollo,gestendo l'assetto della rete anche nel caso di lavori di manutenzione sugli impianti o in eventuali casi di emergenza.

Con il Trasporto il gas naturale viene recapitato ai Punti di Consegna. In questi punti il gas può essere affidato alle imprese di Distribuzione locali (che a loro volta provvederanno a veicolare il gas naturale ai clienti finali dopo aver preventivamente filtrato, preriscaldato, decompresso, misurato in portata e volumi ed odorizzato) oppure direttamente ad uno o più clienti finali.  In quest'ultimo caso si parla di Clienti Finali Diretti, ovvero di clienti direttamente serviti dalla rete nazionale – si tratta in genere di utenze molto grandi con consumi molto elevati e dotate di Punti di Consegna dedicati.

Il gas naturale è trasportato sulla Rete Nazionale in alta pressione mentre a valle dei Punti di Consegna il gas può essere condotto in media o bassa pressione. La regolazione della pressione nei punti di consegna avviene in strutture denominate Cabine Re.Mi. (dove Re.Mi. sta per Regolazione e Misura).

Gli operatori del trasporto hanno anche la responsabilità del Settlement Gas del trasporto, ossia della determinazione delle partite fisiche ed economiche di gas naturale prelevato in ciascun giorno del mese oggetto della sessione per il servizio di trasporto e bilanciamento e della determinazione e regolazione delle partite economiche corrispondenti alla differenza tra i prelievi determinati in esito alla sessione di bilanciamento e i prelievi determinati sulla base dei dati di misura che si sono resi disponibili nel frattempo.

 


Pagina aggiornata al 24 luglio 2017

 
 
REINVENTING THE CITY Rigenerare le risorse per passare a una società basata sull'economia circolare
 
REINVENTING THE CITY Rigenerare le risorse per passare a una società basata sull’economia circolare
 
 
Sostenibilità e Valore condiviso
 
Sustainability and Shared value
 
 
Risultati economici 2018
 
2018 Economic results - Comments of the President