Logo stampa
 
HomeGruppoAttività e serviziInnovazione e Servizi TecniciInnovazione e Smart CityNexMeter: il contatore gas smart tra innovazione e sicurezza

NexMeter: il contatore gas smart tra innovazione e sicurezza

L'evoluzione arriva con il nuovo dispositivo 4.0 del Gruppo Hera, progettato per essere sempre più attento alla sicurezza e ai consumi.

 

Il suo nome deriva dall'unione delle parole "Next" (che vuol dire non solo "vicino", ma anche "futuro") e "Meter" (contatore, appunto). Il contatore "smart" è frutto del know-how  nella gestione della distribuzione gas e dei continui investimenti in innovazione, ricerca e sviluppo da parte del Gruppo Hera. È il primo contatore a essere costruito con materiali che contengono plastica riciclata, in linea con l'attenzione che Hera riserva all'economia circolare.

Il Gruppo Hera ha scelto come partner le imprese più qualificate sia a livello nazionale che internazionale: Panasonic, multinazionale giapponese leader mondiale nella fabbricazione di prodotti e componenti elettronici, e Pietro Fiorentini, azienda italiana leader nella realizzazione di prodotti e servizi per tutta la filiera del gas naturale.

Attraverso le tecnologie innovative con cui è realizzato, NexMeter consente in maniera automatica:

  • la verifica periodica di integrità dell'impianto di utenza;
  • la segnalazione e il blocco dell'impianto in caso di anomalie;
  • il blocco automatico in caso di terremoto attraverso il dispositivo sismico;
  • l'analisi qualitativa del servizio di erogazione del gas.
 
NexMeter


NexMeter è più di un semplice contatore: è un "mini computer" dotato di una tecnologia avanzata, basata su algoritmi, sensori e ultrasuoni, che offre agli utenti assoluta precisione e maggiore affidabilità. Servendosi di un meccanismo sismico all’avanguardia, riesce infatti a intercettare in tempo reale eventuali scosse di terremoto e a sospendere l'attività di erogazione del gas, garantendo un servizio qualitativamente più sicuro in termini di prevenzione e riduzione dei rischi di incidenti.

Aspetti, questi, che comportano benefici certi sia per gli utenti, sempre più consapevoli dei propri consumi, sia per le società di distribuzione del Gruppo Hera, che grazie a NexMeter riesce a gestire in maniera più evoluta l'intera rete di distribuzione del gas. Oltre a inviare le periodiche segnalazioni rispetto ai consumi effettuati, in caso di emergenze il nuovo contatore mette in sicurezza l'impianto e invia immediatamente una segnalazione al Telecontrollo centralizzato del Gruppo presente a Forlì, che monitora in tempo reale reti e impianti di tutto il territorio servito dalla multiutility. Se il Telecontrollo ha a disposizione un recapito dell'utente, provvede a sua volta a inviargli una segnalazione di allerta che compare sul display del contatore.

NexMeter è anche il contatore amico dell'ambiente: riuscendo infatti a rilevare sia le perdite di gas immediate e di vasta portata sia le micro-fughe, contribuisce a ridurre le emissioni inquinanti, con effetti positivi anche sul rendimento delle caldaie. Oltre a essere compatibile con tutti i tipi di reti e impianti, NexMeter è già predisposto anche all'utilizzo con il biometano.

 
 
 
REINVENTING THE CITY Rigenerare le risorse per passare a una società basata sull'economia circolare
 
REINVENTING THE CITY Rigenerare le risorse per passare a una società basata sull’economia circolare
 
 
Sostenibilità e Valore condiviso
 
Sostenibilità e Valore condiviso
 
 
Risultati economici 2018
 
Risultati economici 2018 - Il commento del Presidente del Gruppo Hera