Logo stampa
 
Direzione Centrale Relazioni Esterne
Giuseppe Gagliano
Direttore
Hera S.p.A.
Direzione Centrale Relazioni Esterne
Viale Carlo Berti Pichat 2/4 40127 Bologna
Vedi mappa
+39 051 287111
Calendario
 
<
>
Settembre 2019
  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
COMUNICATI STAMPA
Condividi
06/08/2019

Hera: dai primi di ottobre al via il potenziamento e rinnovo della rete idrica in via Selice

 

Dai primi di ottobre partiranno a Conselice i lavori Hera di potenziamento e rinnovo della rete idrica in Via Selice,nel tratto compreso fra l’incrocio con via Guglielma e Nuova Selice fino a quello con via Verdi e via Cesare Battisti .

Questa è la tempistica concordata nel recente incontro svoltosi in Comune fra i responsabili Hera e l’Amministrazione, che già da tempo avevano condiviso l’esigenza di intervenire in modo coordinato sia sui sottoservizi, sia sul ripristino della sede stradale.

I lavori, che prevedono un investimento di circa 100.000 € interamente a carico di Hera, comporteranno la posa di una nuova tubazione in pvc lunga circa 320 metri e del diametro di 20 cm. Contestualmente al rinnovo della rete idrica verranno rinnovate le tubazioni degli allacciamenti di utenza.

I lavori dureranno un paio di mesi, in modo da consentire la stabilizzazione del manto stradale e il rifacimento, tanto atteso dai residenti, dell’asfaltatura da parte della ditta incaricata dal Comune entro la prossima primavera.

 
 
REINVENTING THE CITY Rigenerare le risorse per passare a una società basata sull'economia circolare
 
REINVENTING THE CITY Rigenerare le risorse per passare a una società basata sull’economia circolare
 
 
Sostenibilità e Valore condiviso
 
Sostenibilità e Valore condiviso
 
 
Risultati economici 2018
 
Risultati economici 2018 - Il commento del Presidente