Logo stampa
 
Direzione Centrale Relazioni Esterne
Giuseppe Gagliano
Direttore
Hera S.p.A.
Direzione Centrale Relazioni Esterne
Viale Carlo Berti Pichat 2/4 40127 Bologna
Vedi mappa
+39 051 287111
Calendario
 
<
>
Gennaio 2020
  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  •  
  •  
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
  •  
  •  
COMUNICATI STAMPA
Condividi
17/12/2004

Inaugurata la diciasettesima stazione ecologica di Hera Ravenna

Ravenna Sud

Oggi 17 dicembre alle ore 10 è stata inaugurata a Ravenna, in via Don Carlo Sala, la quinta delle otto nuove stazioni ecologiche che Hera Ravenna sta realizzando nel 2004.

Al taglio del nastro erano presenti il Presidente di Hera Ravenna - Filippo Brandolini, il Sindaco del Comune di Ravenna - Vidmer Mercatali e il Presidente della Circoscrizione Terza - Silvia La Porta.

L'inaugurazione è stata un'occasione di festa e gioco per i bambini di alcune classi della scuola media Montanari e dell'elementare Pasini che, guidati da Roberto Papetti del Centro di ecologia per bambini 'La lucertola' del Comune di Ravenna, si sono divertiti a "ri-creare" oggetti con materiali riciclati e hanno risolto un cruciverba sull'ambiente vincendo simpatici premi.

La nuova stazione è già aperta al pubblico dal 29 novembre e già nelle prime undici giornate sono stati effettuati 153 conferimenti per un totale di oltre 13.000 chilogrammi di materiale riciclabile.

Il costo della nuova stazione ecologica è stato di circa 200 mila euro, finanziati per una quota pari a circa 35 mila euro dalla Regione Emilia Romagna, nell'ambito di un progetto sovracomunale per lo sviluppo della raccolta differenziata.

La stazione 'Ravenna Sud' presenta una superficie recintata e asfaltata di 2.000 metri quadri e si inserisce in un'area di 12.000 mq di nuova piantumazione che anticipa parte della cintura verde prevista dal piano regolatore per quella zona. La piantumazione è stata avviata dopo aver effettuato un consistente riporto di terreno vegetale, modellato alla stregua di una duna, idoneo alla collocazione a dimora di piante tipiche della flora locale. E' stato posato un doppio filare di circa 300 pioppi cipressini, dell'altezza di circa 4 metri, e 200 piante di altre essenze (tigli, aceri, meli da fiore, carpini e tamerici) con le quali sono state realizzate delle macchie, in modo da mitigare l'impatto visivo della stazione ecologica.

Sono inoltre stati realizzati interventi atti a migliorare la viabilità della zona (una corsia di decelerazione per l'entrata all'impianto ed un semaforo con l'installazione di due spire magnetiche poste sulla via Foglia e sulla corsia di uscita della stazione ecologica, in corrispondenza delle fasce di arresto, per consentire il cambio di direzione quando sarà rilevata la presenza di autoveicoli in attesa).

Ricordiamo che le stazioni ecologiche sono aree presidiate e attrezzate per la raccolta differenziata di rifiuti da inviare agli impianti di trasformazione (riutilizzo, recupero e riciclo) o agli impianti di smaltimento controllato.

I privati cittadini che le frequentano possono usufruire di uno sconto individuale, pari a 0,04 euro al chilogrammo, che sarà detratto nella prima bolletta dell'anno successivo, per il conferimento di: carta e cartone - vetro - barattoli di latta - contenitori e imballaggi in plastica - alluminio - ferro e rottami metallici - farmaci - batterie auto - cartucce da processi di stampa elettronica - tubi e lampade fluorescenti al mercurio - oli minerali e vegetali - contenitori con residui di pesticidi, vernici e solventi - pile.

Inoltre si possono conferire, ma non danno diritto allo sconto sulla tariffa dei rifiuti: residui vegetali (erba, fogliame, potature) - legno - filtri olio e aria - ingombranti di uso domestico e beni durevoli (frigoriferi congelatori) - inerti e macerie da piccole demolizioni domestiche - pneumatici.

Gli orari di apertura al pubblico di 'Ravenna Sud' sono i seguenti: dal 1° ottobre al 31 maggio: dal lunedì al sabato - dalle ore 9 alle 12 e dalle 14 alle 17 - dal 1° giugno al 30 settembre: dal lunedì al sabato - dalle ore 9 alle 12 e dalle 15 alle 18.

 
 
REINVENTING THE CITY Rigenerare le risorse per passare a una società basata sull'economia circolare
 
REINVENTING THE CITY Rigenerare le risorse per passare a una società basata sull’economia circolare
 
 
Sostenibilità e Valore condiviso
 
Sostenibilità e Valore condiviso
 
 
Risultati economici 2018
 
Risultati economici 2018 - Il commento del Presidente