Logo stampa
 
Calendario
 
<
>
Dicembre 2019
  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
EVENTI
Condividi

Hera e BilBOlBul presentano la mostra di Maja Celija allo sportello clienti di Bologna

 

Il Gruppo Hera si conferma nuovamente main partner di BilBOlbul, il Festival Internazionale del Fumetto che si svolge a Bologna dal 19 al 22 novembre 2015 e che quest’anno approfondisce il tema del linguaggio del fumetto.  In questa edizione  il legame fra Gruppo Hera e il disegno è rinsaldato dalla mostra “ La grande macchina del mondo” ospitata presso il Servizio Clienti Hera (Viale Berti Pichat 2): Maja Celja, illustratrice nota in campo internazionale, ha realizzato la campagna di comunicazione dei progetti educativi di Gruppo Hera negli ultimi tre anni, coniugando i temi cari al gruppo - acqua, ambiente, energia - ad uno sguardo fresco, fantastico e sognante dell’artista.

 

Alla mostra è abbinata  un’iniziativa dal titolo “Caccia al dettaglio” che prevede di fotografare un’opera o un dettaglio che sposino il tema green e ambientalista. I partecipanti dovranno  trovare tali dettagli anche in altre 3 mostre, tra quelle promosse dal Festival. Tutte le immagini dovranno essere poi caricate su Instagram con i tag #BBBperHera, #igersbologna. I 5 migliori fotografi che avranno completato la caccia al dettaglio con quattro immagini delle mostre saranno proclamati domenica 22 novembre alle 17.30 in Salaborsa e riceveranno il libro dedicato “E’ tutto vero”, di Benoît Preteseille.

Hera inscrive questa sponsorizzazione nel quadro del proprio impegno a favore delle molte eccellenze culturali che animano il territorio raggiunto dai suoi servizi. Al fumetto, che rappresenta non soltanto un’arte ormai accreditata ma anche un potente “driver” della nostra immaginazione, l’azienda riconosce la capacità di suggerire modi sempre nuovi di guardare alla realtà e al nostro mondo, appassionando un pubblico vasto ed eterogeneo che ogni anno viene testimoniato dal successo della manifestazione.

Grazie alla partnership, inoltre tutti i clienti Hera Comm che esibiranno una bolletta all’Infopoint del festival, presso la Biblioteca Salaborsa, potranno avvalersi di uno sconto del 50% per acquistare la Carta Amici del Festival.

 

Cenni sulla mostra

I bambini e le bambine sono i protagonisti di questo breve racconto. Essi si muovono in una dimensione fantastica, un immenso spazio dove attraverso il gioco, il divertimento, la relazione, apprendono le regole che fanno girare il mondo e che tengono in equilibrio i sistemi che lo compongono. Il mondo è così una grande macchina da simulare e sperimentare,  per scoprirne i segreti. Emozione e meraviglia sono l’energia che li guida in un percorso di scoperta dove lo sguardo indagatore sollecita domande e cerca risposte. E’ così che si impara l’eccitante linguaggio dei colori che ci insegna la bellezza; è così che si impara a vivere e crescere diventa una meravigliosa avventura. L’ambiente naturale è generoso e ci consente di vivere bene se ne rispettiamo le relazioni, gli equilibri e i tempi, ma se lo sporchiamo, lo sfruttiamo e ne non gli consentiamo di rigenerarsi, diventa un nemico. Allora l’energia, l’acqua di cui in gran parte è composto, proprio come noi, le risorse naturali, reagiscono e diventano distruttive. Non è più divertente starci e non è possibile giocare perché invece di accoglienza troviamo ostilità. 

Maja Celija ha rappresentato questa visione nelle sue illustrazioni scegliendo la chiave del fantastico e del ribaltamento surreale, per sollecitare lo spettatore ad assumere lo sguardo dei bambini ponendosi le loro domande.  Il gioco mette in scena azioni paradossali che ne spiegano l’utilità e svelano la relazione fra gli elementi e i loro animatori, i bambini o ciascuno di noi, che sia disponibile a immaginarsi nel gioco. Ogni immagine comunica un micro sistema che diventa efficace messaggio capace di comunicare in modo divertente con l’immaginario. I colori vividi, caldi o freddi, sono il linguaggio simbolico ed emotivo del mondo rappresentato, laborioso, allegro, attraente. Una narrazione figurata sintetica che ci indica il giusto approccio relazionale per farne parte, dove la semplicità accessibile ai bambini non riduce il complesso sistema di relazioni su cui si fondano gli ecosistemi.

Maja Celija nasce a Maribor in Slovenia nel 1977; dopo la maturità classica si diploma all’Istituto Europeo di Design di Milano e nel 2001 in Grafica al C.F.P. “Riccardo Bauer “. Le sue illustrazioni vengono pubblicate su diverse riviste e nel 2003 illustra libri per bambini in Italia, Svizzera, Francia e altri Paesi. Ha esposto i suoi disegni in numerose mostre in gran parte del mondo. Collabora col Gruppo Hera dal 2013

LA GRANDE MACCHINA DEL MONDO

Le tavole esposte sono state impiegate per accompagnare le proposte didattiche sui temi dell’acqua, dell’energia e dell’ambiente comprese nel progetto di educazione ambientale “La grande macchina del mondo” promosso da Hera nelle scuole di ogni ordine e grado.

DI ACQUA, DI TERRA E DI MARE
L’acqua disseta, nutre la terra, è una divertente compagna di giochi ed è alimento indispensabile per la nostra salute oltre che componente fondamentale del nostro corpo con diverse funzioni. L’Hidrogeno e l'Ossigeno amici per la vita, ne fanno l’elemento vitale per eccellenza.

TUTTO È ENERGIA
Energia è capacità di agire. Agisce il sole che riscalda e assicura al pianeta la luce con cui gli elementi si trasformano nel ciclo vitale; agisce il vento che spazza e ingombra il cielo; agiscono gli atomi della materia che sprigionano energia; agisce l’Uomo che cattura l’energia naturale e la trasforma per illuminarsi e rispondere alla necessità di vivere con più agio; agiscono i bambini che giocando, scoprono il mondo.

 
Hera partner di BilBOlBul
Hera e BilBOlBul presentano la mostra di Maja Celija allo sportello clienti di Bologna
Bologna
 
REINVENTING THE CITY Rigenerare le risorse per passare a una società basata sull'economia circolare
 
REINVENTING THE CITY Rigenerare le risorse per passare a una società basata sull’economia circolare
 
 
Sostenibilità e Valore condiviso
 
Sostenibilità e Valore condiviso
 
 
Risultati economici 2018
 
Risultati economici 2018 - Il commento del Presidente