Logo stampa
 
Calendario
 
<
>
Agosto 2019
  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  •  
  •  
  •  
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
  •  
EVENTI
Condividi

COSTANTINO IL GRANDE
La civiltà antica al bivio tra Occidente e Oriente

Il busto bronzeo di Costantino (dalla collezione dei Musei Capitolini)

Tra i valori di riferimento del Gruppo Hera sono inclusi la valorizzazione ed il consolidamento della relazione col territorio, che significa la realizzazione di un saldo rapporto con le comunità locali. Il sostegno di eventi importanti, che qualificano la vita locale, le opportunità di socializzazione e arricchimento culturale rientrano nella logica che Hera ha adottato per comunicare ai clienti le proprie attività e servizi in modo vasto e con linguaggi differenziati, offrendo al contempo occasioni agevolate di accesso agli eventi medesimi.

 

Fra i grandi eventi che il Gruppo Hera sponsorizza, la prima mostra mai realizzata prima d'ora, dedicata all'imperatore Costantino il Grande che rimarrà aperta dal 13 marzo al 4 settembre nella prestigiosa cornice di Castel Sismondo a Rimini.

 

Noto per aver fondato Costantinopoli, la "Nuova Roma", Costantino, personalità affascinante e complessa, annovera nel suo percorso azioni clamorose e gesta destinate a segnare il corso degli eventi storici. Fra queste la conversione dalla religione pagana a quella cristiana della quale favorisce la diffusione, nonché il culto, apprezzandone la moralità e la sconfitta del governatore di Roma, Massenzio nella famosa battaglia di Ponte Milvio.

 

 
Placca ritraente una scena di caccia (Parigi, Louvre)

Oltre 250 oggetti d'arte d'eccezione, esposti grazie alla collaborazione con importanti istituzioni museali e artistiche italiane e altre di Austria, Croazia, Francia, Germania, Gran Bretagna, Serbia, Svizzera, Ungheria, Turchia, Città del Vaticano.

 

La mostra suddivisa in sette sezioni, dedica la prima all'epoca della Tetrarchia, la seconda a Costantino e alla sua famiglia, la terza alla dinastia dei Costantinidi, i figli maschi eredi del Grande, la quarta al progetto politico e alla politica religiosa del nuovo imperatore, la quinta al ruolo di quest'ultimo nella costruzione di nuove città e come disegnatore di un nuovo impero, la sesta alle influenze e novità in campo artistico (pittura, scultura e oggetti di lusso), la settima infine, alla memoria di Costantino in specie in Oriente.

 

 
Gemma col ritratto di Costantino

Sede: Castel Sismondo, Piazza Malatesta

Periodo: 13 marzo - 4 settembre 2005

Ente organizzatore: Associazione Meeting di Rimini

Con l'Alto Patronato di: Presidente della Repubblica Italiana Carlo Azeglio Ciampi, Presidenza della Commissione Europea, UNESCO

Col Patrocinio di: Ministero per i Beni e le Attività Culturali- Italia, Ministero della Cultura - Serbia, Ministero della Cultura-Turchia, Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ministero per gli Affaroi Esteri, Miniatero della Pubblica Istruzione e Ricerca Scientifica, Reghione Emilia-Romagna, Provincia di Rimini, Comune di Rimini

Orari di visita: dalle 9,00 alle 19,00

Chiuso i lunedì non festivi

Ingresso: 9 Euro intero - 7 Euro ridotto

 
marzo 2005 / settembre 2005
 
Dal 13/03/2005 al 04/09/2005
COSTANTINO IL GRANDE
La civiltà antica al bivio tra Occidente e Oriente
 
REINVENTING THE CITY Rigenerare le risorse per passare a una società basata sull'economia circolare
 
REINVENTING THE CITY Rigenerare le risorse per passare a una società basata sull’economia circolare
 
 
Sostenibilità e Valore condiviso
 
Sostenibilità e Valore condiviso
 
 
Risultati economici 2018
 
Risultati economici 2018 - Il commento del Presidente