Logo stampa
 
Calendario
 
<
>
Agosto 2019
  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  •  
  •  
  •  
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
  •  
IN PRIMO PIANO
Condividi
27/11/2009

Hera inaugura "CiboAmico, la solidarietà in mensa"

Un progetto per il recupero dei pasti non consumati nelle mense di Hera, in collaborazione con Last Minute Market e Concerta, a favore dell’opera Padre Marella

 

Si è avviato a fine novembre, nella mensa bolognese di Berti Pichat, il progetto "CiboAmico", per il recupero degli alimenti non consumati, a favore di persone che vivono situazioni di difficoltà. Adesso, quindi, grazie a questa iniziativa promossa dal Gruppo Hera insieme a Concerta, diamo ogni giorno un aiuto concreto all'Opera Padre Marella. Un piccolo gesto, ma carico di significato, soprattutto sotto il profilo umano, ma non solo. Valorizzare ciò che resta di buono nelle nostre mense consente infatti anche di evitare inutili sprechi e di ridurre i rifiuti prodotti. Per questo abbiamo scelto di inaugurare la mensa "solidale" in occasione della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti.

In questa collaborazione ci avvaliamo anche del supporto e dell'esperienza di "Last Minute Market", società spin-off dell'Università di Bologna che promuove già da tempo lo sviluppo delle buone pratiche di solidarietà e sostenibilità ambientale.

Insieme a Concerta, che cura il servizio di ristorazione per Hera, siamo impegnati a estendere CiboAmico anche alle mensa di Imola, del Frullo e di Rimini. Quello che ora "parte" ogni giorno da Berti Pichat, arriva direttamente sulla tavola dei nostri "vicini di casa", gli ospiti del "Pronto Soccorso Sociale" di Padre Marella  in via del Lavoro.

Alla conferenza stampa di presentazione che si è tenuta in Hera il 27 novembre sono intervenuti anche Ermes Bernardi (Amministratore Delegato di Concerta SpA) e  Andrea Segrè (Presidente Last Minute Market).

Per saperne di più

 
Vai al sito di Concerta
Vai al sito di Concerta

Concerta opera nel campo della ristorazione utilizzando al meglio le metodologie più moderne adeguandosi di volta in volta alle specifiche e diverse esigenze dei propri clienti. Dall'aprile del 2009 gestisce il servizio di ristorazione nelle mensa di Viale Berti Pichat a Bologna, di Imola, del Frullo e di Rimini. La società si è aggiudicata il Bando di Gara anche grazie alle sue caratterisitiche di "sostenibilità" ambientale e sociale (standard di qualità, sicurezza sul lavoro, riduzione emissioni, raccolta differenziata, risparmio risorse naturali, materie prime locali...).

 
Vai al sito di Last Minute Market
Vai al sito di Last Minute Market

Trasformare lo spreco in risorse: questa la filosofia di Last Minute Market, che offre servizi per favorire il recupero delle merci invendute, ma ancora idonee per essere utilizzate. I beni recuperati vengono resi disponibili ad enti e associazioni che aiutano persone in condizioni di disagio sociale. Last Minute Market è un progetto di sviluppo locale sostenibile e di responsabilità sociale d'impresa con effetti positivi a livello Sociale, Ambientale, Nutrizionale, Economico.

 
Opera Padre Marella

Quando passava per le vie cittadine pigiando sui pedali della sua gloriosa bicicletta carica di pacchi, sporte e borse di ogni genere, ormai tutti lo conoscevano e lo salutavano con ampi gesti, con parole cortesi e benauguranti: "Buon giorno Padre! Buona questua". Non era sempre stato così. Quando si mise per la prima volta ritto in Via Orefici, con il cappello in mano, in atto di chiedere l'elemosina, le frasi che gli lanciavano i passanti erano di ben altro tenore. Poteva infatti essere scambiato per un barbone, ma lui sfidò quegli insulti, rimase immobile come una statua: capo chino e cappello in mano. Tanto che ancora oggi l'immagine che molti hanno di lui è ancora così: pensoso, con il cappello rivolto ai passanti in atteggiamento di chi chiede l'elemosina. Quell'uomo così mite, buono e generoso e così noto a tutti i bolognesi si chiamava Padre Olinto Marella. Oggi, a 40 anni dalla morte del suo fondatore, l'Opera Padre Marella continua l'attività di solidarietà verso i più poveri ed emarginati, con una veste sociale e giuridica idonea ai nostri tempi, ma fedele ai principi essenziali originari. Direttore è Padre Gabriele Digani che abita, insieme ad una settantina di ospiti, presso la Casa in via Del Lavoro, dove Hera e Concerta hanno avviato il progetto "CiboAmico".

 
 
REINVENTING THE CITY Rigenerare le risorse per passare a una società basata sull'economia circolare
 
REINVENTING THE CITY Rigenerare le risorse per passare a una società basata sull’economia circolare
 
 
Sostenibilità e Valore condiviso
 
Sostenibilità e Valore condiviso
 
 
Risultati economici 2018
 
Risultati economici 2018 - Il commento del Presidente