Logo stampa
 
ATTIVITÀ SVOLTA

Attività svolta dal CdA - esercizio 2018

Migliorando le raccomandazioni del Codice di Autodisciplina secondo cui il C.d.A. ha l’obbligo di riunirsi con cadenza regolare, lo Statuto di Hera prevede che l’organo esecutivo si incontri con periodicità almeno trimestrale e tutte le volte che il Presidente lo ritenga necessario, quando ne sia fatta richiesta da almeno un terzo dei suoi membri o su domanda del Collegio sindacale.

Confronto con le società del FTSE Mib
Il Consiglio di Amministrazione si è riunito nell’anno 2018 dieci volte: a sette sedute ha partecipato la totalità degli amministratori mentre alle altre sei sedute ha partecipato la quasi totalità degli amministratori; a otto sedute ha partecipato la totalità dei sindaci effettivi mentre a due sedute ha partecipato la quasi totalità dei sindaci effettivi. Le sedute del Consiglio di Amministrazione hanno avuto una durata media di circa due ore e 40 minuti, superiore a quella della media nazionale, che si attesta su 2 ore e 15 minuti*.

Il Direttore Generale Operations, invitato a partecipare alle riunioni del Consiglio di Amministrazione, è stato presente a tutte le adunanze. Il Direttore Centrale Legale e Societario, in qualità di segretario del Consiglio di Amministrazione, è stato presente a tutte le adunanze. Alle riunioni del Consiglio di Amministrazione hanno partecipato, su espressa richiesta, i dirigenti responsabili delle funzioni aziendali per fornire approfondimenti sulle materie di competenza poste all’ordine del giorno.

 20112012201320142015201620172018
Riunioni C.d.A. di Hera1213131110101110
Numero medio di riunioni C.d.A. delle società del FTSE Mib*10,311,811,511,413,110,611,211,1

» Alle riunioni del C.d.A. vi è stata una partecipazione media del 94%.

 

Questa elevata presenza costituisce la prova del forte impegno rivolto dai Consiglieri alla guida dell'azienda e rappresenta un valore che supera la media delle società incluse nell'indice FTSE Mib.

 20112012201320142015201620172018
Presenza media nel C.d.A. di Hera94,8%94,8%94,2%97%98%99%95%94%
Presenza media nel C.d.A. delle società del FTSE Mib*91,1%91,8%93,8%94%91%90%92%92%

*Fonte: Assonime Abstract Note e Studi n.1/2019

Il numero e la presenza dei membri alle riunioni hanno garantito la gestione ordinaria e straordinaria della società consentendo di compiere tutte le azioni necessarie al conseguimento degli scopi sociali.

 

Attività del CdA nell'esercizio 2018

Nel passato esercizio il CdA ha svolto funzione puntuale di controllo sulle politiche finanziarie, ha supervisionato in maniera specifica le attività operative, le performance dei servizi forniti al cliente, le M&A e soprattutto ha garantito che ogni attività e relazione con gli stakeholder fosse portata avanti nel più grande rispetto delle politiche di sostenibilità e seguendo un approccio orientato alla creazione di valore condiviso.

All’attenzione del CdA vengono sottoposte anche le iniziative di supporto all’agenda globale ONU e l’adesione ai programmi nazionali e internazionali a essa connessi..

Per consentire all'organo un'attività deliberativa efficace, il Presidente Esecutivo e l'Amministratore Delegato si sono adoperati durante tutto l'esercizio 2018 affinché il Consiglio di Amministrazione venisse informato sulle principali novità legislative e regolamentari relative alla società e agli organi sociali nonché sugli argomenti più rilevanti relativi ai business di gruppo.

Pagina aggiornata al 12 aprile 2019

 
 
REINVENTING THE CITY Rigenerare le risorse per passare a una società basata sull'economia circolare
 
REINVENTING THE CITY Rigenerare le risorse per passare a una società basata sull’economia circolare
 
 
Sostenibilità e Valore condiviso
 
Sostenibilità e Valore condiviso
 
 
Risultati economici 2018
 
Risultati economici 2018 - Il commento del Presidente del Gruppo Hera