Logo stampa
 

Glossario Ambiente

 

  • A |
  • B |
  • C |
  • D |
  • E |
  • F |
  • G |
  • H |
  • I |
  • J |
  • K |
  • L |
  • M |
  • N |
  • O |
  • P |
  • Q |
  • R |
  • S |
  • T |
  • U |
  • V |
  • W |
  • X |
  • Y |
  • Z |
F
  • Fitofarmaci

    prodotti, di sintesi o naturali, che vengono utilizzati per combattere le principali avversità delle piante (malattie infettive, parassiti e fitofagi animali, piante infestanti). Un uso improprio di queste sostanze, oltre che a creare un danno all'ambiente, può provocare nell'uomo tossicità acuta o tossicità cronica. Si definiscono anche "agrofarmaci" in contrapposizione all'impropria espressione "pesticidi" (dall'inglese pesticide).

     
  • Fonti energetiche rinnovabili

    chiamate anche fonti rinnovabili: fonti energetiche rinnovabili non fossili (eolica, solare, geotermica, del moto ondoso, maremotrice, idraulica, biomasse, gas di discarica, gas residuati dai processi di depurazione e biogas). In particolare, per biomasse si intende: la parte biodegradabile dei prodotti, rifiuti e residui provenienti dall'agricoltura (comprendente sostanze vegetali e animali) e dalla silvicoltura e dalle industrie connesse, nonché la parte biodegradabile dei rifiuti industriali e urbani (D.lgs 29 dicembre 2003, n. 387 in attuazione della DIR. 2001/77/CE).

     
  • Frazione multimateriale

    è una tipologia di suddivisione dei rifiuti che identifica un materiale che si può recuperare ma che non è separato, ad esempio composto da carta, plastica, imballaggi generici, prodotti tessili, legno .

     
  • Frazione umida

    è una tipologia di suddivisione dei rifiuti che identifica le sostanze organiche, ad esempio scarti alimentari, foglie, rami tagliati, ecc.

     
 
Insieme per costruire il futuro
 
Insieme per costruire il futuro
 
 
Insieme per fare la differenza!
 
Insieme per fare la differenza!
 
 
REINVENTING THE CITY
 
Sustainability and Shared value