Logo stampa
 
RICONOSCIMENTI

Webranking 2007: Comunicazione on line, Hera fra le top ten

Il Gruppo sale di due posizioni e raggiunge il sesto posto nell'annuale Classifica Webranking che analizza i siti web istituzionali di 82 società italiane quotate.

 

Fra le multiutility italiane Hera è quella che ha registrato il miglior punteggio e si è Fra le multiutility italiane Hera è quella che ha registrato il miglior punteggio e si è consolidata fra le top ten, preceduta solo da grandi gruppi italiani come Telecom (vincitore per il secondo anno) Unicredit, Eni, Edison e Pirelli.

Nel 2007 Hera si è distinta per la tempestività e la cura con cui ha diffuso i dati di bilancio: il giorno stesso in cui il bilancio è stato approvato Hera ha reso disponibile on line una versione navigabile, sia in italiano che in inglese.

Lo studio Webranking viene stilato ogni anno sulla base di 125 criteri organizzati in dieci sezioni, che misurano in parte la tecnologia ed il design (struttura, navigabilità, funzioni interattive) ed in parte i contenuti corporate e finanziari. Il protocollo, che si aggiorna ogni anno per tenere conto delle nuove tendenze nella comunicazione web, trae origine da un questionario rivolto ad analisti, investitori, giornalisti (350 professionisti coinvolti nel 2007). Rappresenta la ricerca più approfondita a livello europeo sulla comunicazione istituzionale finanziaria on-line.

Il Webranking Italian Award è realizzato anche quest'anno da Hallvarsson & Halvarsson in collaborazione con il Corriere della Sera ed il 26 novembre a Milano si terrà l'evento conclusivo di premiazione.

Negli ultimi anni il Gruppo Hera è passato dal 51° posto della classifica 2004 (premio come miglior sito dal punto di vista dell'Accessibilità), al 21° del 2005, all'ottavo del 2006. Il sesto posto raggiunto quest'anno testimonia l'attenzione crescente dedicata alla qualità e alla trasparenza della comunicazione, in particolare quella on line.

Bologna, 5 novembre 2007

 
 
Insieme per costruire il futuro
 
Insieme per costruire il futuro
 
 
REINVENTING THE CITY
 
REINVENTING THE CITY Rigenerare le risorse per passare a una società basata sull’economia circolare
 
 
Sostenibilità e Valore condiviso
 
Sostenibilità e Valore condiviso