Logo stampa
 
RICONOSCIMENTI

Gruppo Hera ancora una volta sul podio per la comunicazione on line

Sono stati pubblicati su CorrierEconomia del 21 novembre i risultati della decima edizione della classifica KWD Webranking 2011 Italia Top100, la ricerca annuale che valuta la qualità della comunicazione corporate on-line delle101 maggiori società italiane per capitalizzazione.

 
Classifica

La “piccola”  Hera con 85,5 punti si colloca al terzo posto, preceduta solo dai colossi  Eni e Telecom.

Un risultato di grande soddisfazione, molto distante dalla media italiana. Il punteggio medio nazionale infatti non arriva a 37 punti ( è sceso di quasi 3 punti, passando da 39,6 a 36,8, attestandosi ai livelli del 2009). La media nasconde una situazione fortemente eterogenea. Eccetto un numero limitato di società che ormai lavorano da tempo, la maggior parte del campione non ha investito nella propria comunicazione online in questi anni e rimane nelle posizioni più basse della classifica.

Il fatto che quattro società nella top ten siano mid-cap dimostra che il risultato nella classifica non dipende dalle dimensioni, quanto dall’impegno e dalla cultura di comunicazione all’interno delle società. I risultati 2011 confermano però la tendenza poco incoraggiante emersa dal 2008: la crisi, invece di stimolare l’utilizzo del web come strumento di apertura e di costruzione della reputazione ha segnato una battuta di arresto.

 

L’edizione italiana è parte di uno studio più ampio a livello internazionale, che quest’anno ha preso in esame oltre 950 società. Il 28 novembre appuntamento a Milano presso il Corriere della Sera per l’evento annuale KWD Italian Webranking Awards.

 
 
REINVENTING THE CITY Rigenerare le risorse per passare a una società basata sull'economia circolare
 
REINVENTING THE CITY Rigenerare le risorse per passare a una società basata sull’economia circolare
 
 
Sostenibilità e Valore condiviso
 
Sostenibilità e Valore condiviso
 
 
Risultati economici 2018
 
Risultati economici 2018 - Il commento del Presidente del Gruppo Hera