Logo stampa
 

Investitore privato

Hera desidera comunicare con gli investitori privati in maniera tempestiva e trasparente.

Questa sezione è stata appositamente creata per soddisfare le esigenze informative delle circa 20.000 persone fisiche che, acquistando il titolo Hera, dimostrano la loro fiducia nel raggiungimento degli obiettivi di crescita previsti dal Gruppo.

Lo strumento trimestrale idoneo a fornire a tutti gli investitori un'informazione semplice ma completa relativa agli eventi e ai risultati rilevanti del Gruppo è la Newsletter.

 
 
 
Notizie da Market Insight

Format 2.0 specializzato sui mercati finanziari e sulle società quotate in Borsa. Uno spazio che mette a disposizione degli investitori un'informazione basata sui fondamentali puntuale, precisa e sempre aggiornata.

Market Daily News
Macroscenario di riferimento, notizie del settore, Hera in Borsa, grafici e tabelle
  • 29/05/2020 MACRO SCENARIO DI RIFERIMENTO EUROZONA – La lettura finale di magio dell’indice fiducia dei consumatori si è attestata a -18,8 punti, stabile rispetto alla rilevazione preliminare e in lieve miglioramento da -22 di aprile. L’indice relativo alla fiducia economica per lo stesso mese si è attestato a 67,5 punti,[…]

29/05/2020

MACRO SCENARIO DI RIFERIMENTO

  • EUROZONA – La lettura finale di magio dell’indice fiducia dei consumatori si è attestata a -18,8 punti, stabile rispetto alla rilevazione preliminare e in lieve miglioramento da -22 di aprile. L’indice relativo alla fiducia economica per lo stesso mese si è attestato a 67,5 punti, al di sopra della rilevazione di aprile (64,9 punti, rivista da 67 punti) ma sotto le attese (70,6 punti).
  • ITALIA – A maggio 2020,  l’indice del clima di fiducia dei consumatori si è attestato a 94,3 punti, superando le attese degli analisti che indicavano un valore di 89 punti. Relativamente alle imprese, il clima di fiducia del settore manifatturiero si è fissato a 80 punti, anche in questo caso al di sopra delle attese (71,2 punti). Infine, il “sentiment” economico ha indicato un valore di 51,1 punti.
  • GERMANIA – Secondo la lettura preliminare a maggio l’indice dei prezzi al consumo ha messo a segno una flessione dello 0,1%, in linea con le attese, dopo il +0,4% di aprile. Su base annua, l’indice ha registrato un incremento dello 0,6%, anche in questo caso rispettando le attese degli esperti. Il dato di aprile aveva messo in evidenza un incremento dello 0,9 per cento. Infine, il tasso di inflazione armonizzato agli standard Ue evidenzia una situazione sostanzialmente su base mensile (-0,1% il consensus) e in aumento dello 0,5% su base annua (+0,4% il consensus)
  • USA – (1) La seconda lettura del Pil annualizzato del primo trimestre 2020 mostra un calo del 5%, oltre le attese degli analisti (-4,8%), dopo il -4,8% evidenziato dalla prima lettura del primo trimestre 2020. In calo anche i consumi personali. Il dato ha segnato in calo del 6,8% mentre gli analisti e la prima lettura aveva indicato una variazione negativa del 7,6 per cento; (2) Nella settimana che si è conclusa il 23 maggio le richieste sono risultate pari a 2,123 milioni di unità, inferiori ai 2,446 milioni della settimana precedente (dato rivisto da 2,438 milioni). Gli analisti si attendevano richieste per 2,1 milioni di unità. Il numero totale di persone richiedenti l’indennità di disoccupazione nella settimana terminata il 16 maggio è stato pari a 21,052 milioni, al di sotto dei 24,912 milioni della settimana precedente (dato rivisto da 25,073 milioni). La rilevazione è inferiore ai 25,680 milioni di unità stimate; (3) Il dato preliminare di aprile degli ordini di beni durevoli è crollato del 17,2% su base mensile (-19% consensus) dopo il -16,6% di marzo (dato rivisto da -14,7%). Al netto del settore dei trasporti, il dato segna una variazione negativa del 7,4% (-15% consensus) dopo il -1,7% di marzo rivisto da -0,4 per cento.

NOTIZIE DEL SETTORE

  • ENEL – (1) E’ salita al 62,3% della cilena Enel Américas; (2) Il Mise ha dato il via libera alla richiesta per la chiusura anticipata del Gruppo 2 della centrale termoelettrica Federico II di Brindisi a partire dal primo gennaio 2021; (3) I Cda delle controllate Enel Chile ed Enel Generación Chile hanno deciso di accelerare la chiusura dell’impianto a carbone Bocamina.
  • EDISON – Gli azionisti di risparmio hanno abbandonato l’iniziativa giudiziaria con cui impugnavano il bilancio 2018.
  • SERI INDUSTRIAL – L’assemblea degli azionisti ha approvato il bilancio 2019.
  • BIANCAMANO – A fine aprile il gruppo ha riportato un indebitamento finanziario netto pari a 79,8 milioni, in aumento rispetto al mese precedente (78 milioni).

UTILITY IN BORSA (28 maggio 2020)

L’indice Ftse Italia Servizi Pubblici ha riportato un +3,1%, al di sopra del corrispondente indice europeo (+1,8%) e del Ftse Mib (+2,5%).

Seduta positiva per le borse europee, spinte ancora dall’ottimismo per la fine dei lockdown e dai nuovi stimoli economici, con l’Ue che ha annunciato un Recovery Fund da 750 miliardi. Sullo sfondo restano le tensioni tra Stati Uniti e Cina, inasprite dalla questione Hong Kong, mentre sul fronte sanitario si appiattiscono in molti Paesi le curve dei contagi.

Sull’obbligazionario, lo spread fra titoli di stato decennali italiani e tedeschi si riduce a 184 punti base con il rendimento dei Btp in discesa all’1,42 per cento.

Hera ha chiuso con un +2,6 per cento.

MERCATI DELL’ENERGIA – Petrolio, gas ed energia elettrica

Principali indici italiani ed europei (performance giornaliere e settimanali)

Indici settoriali dello STOXX Europe 600 vs. Ftse Italia Servizi Pubblici (performance giornaliere)

Hera: quotazioni e volumi giornalieri negli ultimi 12 mesi

Multi-utility italiane (performance giornaliere e settimanali)

Multi-utility europee (performance giornaliere e settimanali)

Utility regolate europee (performance giornaliere e settimanali)

Altre utility europee (performance giornaliere e settimanali)

TABELLE

 
 
Al fine di offrire agli investitori privati un'informazione finanziaria trasparente, oggettiva e in tempo reale Hera mette a loro disposizione, in collaborazione con la testata giornalistica on line leader del settore, un flusso di notizie economicho-finanziarie relative al macro scenario di riferimento e un'analisi della performance giornaliera del proprio titolo.
 
Insieme per costruire il futuro
 
Insieme per costruire il futuro
 
 
REINVENTING THE CITY
 
REINVENTING THE CITY Rigenerare le risorse per passare a una società basata sull’economia circolare
 
 
Sostenibilità e Valore condiviso
 
Sostenibilità e Valore condiviso