Logo stampa
 
OUTLOOK

Financial Outlook 2019

Nel 2019 Hera prevede di consuntivare risultati positivi nonostante uno scenario complesso su tutte le aree strategiche del Gruppo:

  • Reti: i risultati dovrebbero beneficiare delle crescite tariffarie per effetto dell’aggiornamento del ritorno sul capitale investito, che è stato incrementato dall’inizio dell’anno per tener conto della dinamica evidenziata dal rischio Paese (spread) nel corso del 2018. Un contributo positivo è atteso dalle efficienze programmate secondo le tempistiche previste dal piano industriale.
  • Ambiente: il proseguimento del trend ascendente nei prezzi di smaltimento dei rifiuti speciali è previsto contribuire positivamente ai risultati dell’area di business.
  • Energia: è atteso un contributo inferiore dai mercati di ultima istanza, parzialmente bilanciato dalle politiche commerciali e dall’espansione della base clienti. Le attività di generazione di energia dovrebbero apportare un maggior contributo rispetto al 2018 per la disponibilità di tutti gli impianti, alcuni dei quali lo scorso anno erano stati fermi per manutenzione.

L’utile netto dovrebbe beneficiare di un minor costo del debito, mentre la positiva generazione di cassa dovrebbe essere in grado di coprire integralmente il pagamento del dividendo.

Di seguito sono riportati i principali target finanziari:

 
Target finanziari 2019
Costo medio del debito (%)̴ 3,5%
Tax rate (%)̴ 30,0%
PFN / Mol< 3x
Dividendo (c€)10,5 c€
 


Pagina aggiornata al 19 agosto 2019

 
 
REINVENTING THE CITY Rigenerare le risorse per passare a una società basata sull'economia circolare
 
REINVENTING THE CITY Rigenerare le risorse per passare a una società basata sull’economia circolare
 
 
Sostenibilità e Valore condiviso
 
Sostenibilità e Valore condiviso
 
 
Risultati economici 2018
 
Risultati economici 2018 - Il commento del Presidente del Gruppo Hera