Dettaglio delle informazioni richieste dal D.Lgs. 254/2016 e temi materiali

[102-47] [103-1]

Ciascun ambito del D.Lgs. 254/16 è stato rendicontato all’interno di questo bilancio, nel rispetto della normativa vigente. Sono diversi i temi materiali individuati dall’analisi sopra citata, coerenti con il decreto sulle informazioni di carattere non finanziario. Nella tabella seguente sono sintetizzati, quindi, gli aspetti del D.Lgs. 254/16 e relativo collegamento con i temi materiali, la motivazione del perché il tema è rilevante, lo standard GRI di riferimento, il perimetro dell’impatto e lo stakeholder di riferimento.

Ambiti
D.Lgs. 254/16

Aspetti materiali
Gruppo Hera

Perché è materiale GRI Perimetro
dell’impatto
Stakeholder
di riferimento
 

Temi riguardanti la gestione del personale
Art.3.2, comma c, d)

             

Salute e sicurezza sul lavoro       Il Gruppo Hera tutela e garantisce un ambiente di lavoro sano e sicuro, impegnandosi a garantire misure di conciliazione dell’equilibrio tra vita privata e lavoro, oltre che a mantenere un tasso di infortuni costantemente basso. Inoltre, Hera considera come criterio sociale nel processo di identificazione, selezione e monitoraggio dei fornitori il possesso della certificazione Ohsas 18001/Iso 45001 e monitora i principali indici infortunistici per i principali fornitori di beni e servizi.       403-1

Interno

Esterno       

Dipendenti

Fornitori       

403-2
403-3
403-4
403-5
403-6
403-7
403-8
Diversità      Il Gruppo Hera tutela i diritti di tutti i dipendenti, impegnandosi a garantire le pari opportunità e a valorizzare le diversità. Nel 2009 Hera sigla la Carta delle pari opportunità e nel 2011 istituisce una Diversity manger che, insieme ad un gruppo di lavoro, definisce progetti, attività e iniziative a tema diversità e inclusione.   401-1 Interno   Dipendenti   
405-1
405-2
Formazione e sviluppo professionale, retribuzione e incentivi    Il Gruppo Hera ritiene fondamentale la formazione e lo sviluppo professionale dei propri dipendenti, e lo dimostra attraverso le ore medie pro capite di formazione dei propri dipendenti, le numerose attività formative organizzato presso HerAcademy, il modello di leadership e il processo di sviluppo, che valuta oltre 5mila dipendenti ogni anno. Inoltre, Hera definisce e applica una politica remunerativa e incentivante volta ad attrarre, motivare e trattenere le proprie risorse.   404-1 Interno   Dipendenti   
404-2
404-3

Temi ambientali
Art.3.2, comma a, b, c)

                

 Gestione sostenibile della risorsa idrica     Il Gruppo Hera, in quanto gestore dei servizi idrici, si impegna garantire ai propri clienti una perfetta qualità dell’acqua insieme a tutti i servizi tecnici indispensabili a preservare la continuità dell’erogazione. Inoltre, Hera è impegnata in attività di water management (per i propri consumi e per quelli dei clienti), di adeguamento del comparto-fognario depurativo e di resilienza delle reti.   303-1 Esterno   

Clienti

Comunità locale

   

303-2
303-3
Transizione verso un’economia circolare  Il Gruppo Hera, in quanto gestore dei servizi ambientali, si impegna nello sviluppare un modello di business sempre più orientato verso l’economia circolare. Hera si impegna, infatti, nell’aumento del riciclo e del recupero (di materia e di energia), nella riduzione dei conferimenti in discarica, nella promozione di iniziative di prevenzione rifiuti e nel migliorare la propria circolarità interna. 306-2

Interno

Esterno

 

Società del Gruppo che gestiscono servizi ambientali e impianti di trattamento rifiuti

Comunità locale

 

Promozione dell’efficienza energetica e diffusione delle energie rinnovabili   Il Gruppo Hera, in quanto gestore dei servizi energetici, si impegna nella riduzione dei consumi energetici interni e dei propri clienti, offrendo soluzioni mirate all’efficienza energetica e alla decarbonizzazione. Hera è anche promotrice delle energie rinnovabili, che produce soprattutto valorizzando la matrice organica dei rifiuti (es.: biometano) e che offre ai propri clienti con offerte dedicate.    302-1

Interno

Esterno

   

Gruppo

Clienti

   

302-3
203-4
Rispetto delle normative ambientali e sociali    Il Gruppo Hera, nella gestione dei servizi forniti e nella gestione dei propri impianti, rispetta le normative ambientali e sociali, anche nel caso di attività esternalizzate. Dal punto di vista ambientale (limiti emissivi e qualità dell’acqua), Hera si pone degli obiettivi più sfidanti rispetto a quanto previsto dalla legge, effettuando controlli periodici presso i propri impianti.  307-1 Interno  

Gruppo

Dipendenti

  

419-1
Riduzione delle emissioni di gas serra (cambiamento climatico)     Il Gruppo Hera è impegnato nella riduzione delle emissioni di gas a effetto serra prodotte in modo diretto (scopo 1), indiretto derivanti dall’acquisto di energia elettrica acquistata (scopo 2) e indiretto (scopo 3), ma conseguenza delle proprie attività di business. Tale impegno è anche garantito dalla compilazione annuale del questionario Carbon Disclosure Project e percorso di graduale allineamento alle raccomandazioni della Task force on Climate-related Financial Disclosures e alle Linee guida dell’Unione europea sulla comunicazione delle informazioni relative al clima, avviato nel 2019.     305-1

Interno

Esterno

    

Gruppo
Clienti

Comunità locale
Fornitori

    

305-2
305-3
305-4

Integrazione degli aspetti climatici nella governance, nella strategia e nell’analisi dei rischi

 

Nel corso del 2019 il Gruppo Hera ha avviato un percorso di studio ed analisi delle raccomandazioni della Task Force on Climate-related Financial Disclosures (TCFD) e delle Linee guida dell’Unione europea sulla comunicazione delle informazioni relative al clima, pubblicate nel 2017 dal Financial Stability Board.

Il Gruppo Hera aderirà gradualmente alle raccomandazioni TCFD, integrandole nei suoi strumenti di rendicontazione. Il percorso di allineamento definito è stato approvato dal Management Review a dicembre 2019 e prevede anche la costituzione di un team interfunzionale dedicato.

*

Interno

 

Gruppo

 

Impatti ambientali di impianti di trattamento rifiuti (sindrome NIMBY) Il Gruppo Hera, gestendo impianti di trattamento rifiuti anche nei pressi di contesti urbani, è particolarmente attenta a non creare disagi nella comunità di riferimento. Hera effettua procedure di valutazione dell’impatto ambientale e di screening volte a valutare gli effetti delle opere (sia in fase di cantiere che nello stato di progetto), sull’ambiente e sulla salute e benessere dell’uomo. 305-7

Interno

Esterno

 

Società del Gruppo che gestiscono servizi ambientali e impianti di trattamento rifiuti

Comunità locale

 

Qualità dell’aria e del suolo Il Gruppo Hera, nella gestione di impianti di produzione di energia e di termovalorizzazione, si impegna a mantenere livelli di qualità dell’aria molto inferiori rispetto ai limiti di legge. Invece, nella gestione del parco veicoli aziendale, costituito da più di 4mila mezzi, si pone l’obiettivo di favorire quelli a minor impatto ambientale. Inoltre, il Gruppo è impegnato nelle sviluppo della propria offerta in campo mobilità elettrica e nell’incremento dell’efficienza del servizio di teleriscaldamento. Per quanto riguarda la tutela del suolo, il Gruppo valuta la progettazione dei propri impianti e infrastrutture cercando di limitarne il consumo. 305-7

Interno

Esterno

 

Gruppo

Comunità locale

 

Temi sociali
Art.3.2, comma d)               
Sviluppo locale del territorio, impatti economici indiretti e inclusione sociale        Le attività gestite dal Gruppo Hera (servizi idrici, ambientali ed energetici) generano impatti indiretti rilevanti sul territorio di riferimento. Tra queste, la distribuzione del valore aggiunto a diverse categorie di stakeholder, l’indotto occupazionale dei fornitori, la responsabilità sociale negli appalti con la clausola sociale.      201-1

Interno

Esterno

      

Gruppo
Fornitori

Azionisti

Comunità locale

Pubblica Amministrazione

      

201-4
203-1 
203-2
204-1 
401-1 
Sicurezza e continuità del servizio fornito al cliente Il Gruppo Hera gestisce servizi di prima necessità per clienti e comunità locale, come la fornitura di acqua, gas ed energia elettrica, oltre che alla raccolta rifiuti. Per questa ragione si impegna a garantire un servizio sicuro e limitando le interruzioni. Il Gruppo è impegnato nel garantire la resilienza delle proprie reti elettriche e idriche, in ottica di adattamento al cambiamento climatico.  416-1

Interno

Estern

 

Gruppo

Clienti

Comunità locale

 

Qualità, costi del servizio di raccolta rifiuti e decoro urbano Il Gruppo Hera gestisce servizi di igiene urbana nel territorio servito e, per garantire la qualità del servizio fornito, si impegna a rispettare standard minimi.  417-1 

Interno

Esterno

 

 

Gruppo

Clienti

Comunità locale

Relazione commerciale con clienti tramite sportelli, call center e web Il Gruppo Hera gestisce servizi di prima necessità per clienti e comunità locale, e ritiene fondamentale garantire un servizio di qualità, anche per quanto riguarda l’assistenza tramite canali fisici e web. Infatti, Hera si impegna costantemente a ridurre i tempi di attesa presso sportelli e call center. 

Interno

Esterno

 

Gruppo

Clienti

Comunità locale

 

Valore economico per gli stakeholder Le attività gestite (servizi idrici, ambientali ed energetici) generano valore economico che il Gruppo Hera distribuisce agli stakeholder di riferimento. Le principali categorie di stakeholder impattate sono: fornitori (forniture locali), dipendenti (retribuzione), azionisti (distribuzione del dividendo), comunità locale (sponsorizzazioni e liberalità) e Pubblica Amministrazione (imposte, tasse, canoni). 201-1 

Interno

Esterno

 

Gruppo

Dipendenti
Fornitori

Azionisti

Comunità locale

Pubblica Amministrazione

 

Qualità consumo della qualità di rete   Il Gruppo Hera gestisce servizi idrici e possiede impianti di depurazione e potabilizzazione. Pertanto, si impegna a garantire alti livelli di qualità di depurazione e potabilizzazione, anche attraverso la pianificazione di interventi migliorativi per impianti e reti.   416-1 

Interno

Esterno

   

 Gruppo

Clienti

Comunità locale

  

416-2 
417-1 
 Innovazione digitalizzazione, data analytics, intelligenza artificiale, cyber security  Il Gruppo, attraverso la Direzione Innovazione, sviluppa progetti innovativi in ambito digitalizzazione, data analytics e business intelligence. Attraverso questi strumenti si impegna a innovare e digitalizzazare i processi interni e servizi esterni, in modo da rendere più efficiente, affidabile, sicuro e circolare il proprio business. 203-1 

Interno

Esterno

 

Gruppo

Comunità locale

 

 

Gestione della catena di fornitura

 

 Le attività gestite dal Gruppo Hera (servizi idrici, ambientali ed energetici) generano impatti indiretti rilevanti sul territorio di riferimento.  204-1 

Interno

Esterno

  

Fornitori  
307-1 
Rispetto dei diritti umani
Art.3.2, comma e)
Non materiale – Rispetto dei diritti umani   Il tema del rispetto dei diritti umani non è considerato materiale in quanto le sedi operative del Gruppo sono collocate prevalentemente in Italia o in Paesi in cui non è stato rilevato un rischio significativo sotto questo profilo. Tale valutazione tiene conto anche di quanto riportato nel capitolo “Innovazione e contributo allo sviluppo” (paragrafo: “La ricaduta sul territorio delle forniture”) dove viene evidenziata la provenienza delle forniture estere. Dalle attività di audit sui fornitori sulla responsabilità sociale non sono stati riscontrate criticità in tale ambito (si vada capitolo “Fornitori”).   
Lotta contro la corruzioneArt.3.2, comma f)  Attività relative ad anticorruzione   Il tema è trasversale a tutti i business gestiti e risulta materiale soprattutto in ambito acquisti e appalti e nei rapporti con le istituzioni, infatti la maggior parte delle forniture del Gruppo Hera sono gestite attraverso gare, appalti e contratti di fornitura di rilievo.   205-1

Interno

Esterno

  

Gruppo

Fornitori

  

205-3