8.120
lavoratori
l'indotto occupazionale generato da Hera nel 2017
62,4
milioni di euro
investimenti in innovazione e digitalizzazione e 22 progetti in smart city, economia circolare e utility 4.0
68%
di suolo riutilizzato
nelle progettazioni realizzate nel 2018

Il valore economico al territorio

Nel 2018 il valore aggiunto distribuito agli stakeholder del territorio è stato pari a 1.281,3 milioni di euro (+2,7% rispetto al 2017).

È composto da:

  • stipendi ai lavoratori (43,0% del totale);
  • dividendi agli azionisti di Hera Spa del territorio (6,3%);
  • imposte, tasse e canoni agli Enti del territorio (10,0%);
  • liberalità e sponsorizzazioni (0,2%);
  • risorse reinvestite nell’azienda (40,5%).

Se si aggiunge al valore aggiunto distribuito al territorio l’ammontare delle forniture da fornitori del territorio (che costituiscono a livello consolidato il 69% del totale delle forniture del Gruppo e che possono essere valutate in 631,6 milioni), il valore economico che nel 2018 è stato complessivamente distribuito al territorio può essere quindi stimato in 1.912,9 milioni di euro (+4,0% rispetto al 2017), pari al 78% del totale della ricchezza prodotta che è stata pari a 2.452,6 milioni di euro.

Si precisa che nel calcolo del valore aggiunto al territorio non sono stati considerati gli azionisti di minoranza delle società controllate e che, relativamente alla distribuzione dei dividendi di Hera Spa, ci si riferisce alla composizione azionaria alla data dello stacco del dividendo 2017.

La ricaduta sul territorio delle forniture