Sustainable Development Goals

L’Agenda per lo sviluppo sostenibile 2030, ratificata al summit dell’Onu di settembre 2015 da 193 Paesi, include al suo interno 17 obiettivi di sviluppo sostenibile (Sustainable Development Goals o SDGs), declinati in 169 target. Gli SDGs sono pensati come proseguimento degli Obiettivi di Sviluppo del Millennio, già definiti nel 2000 dalle Nazioni unite.

Nel corso del 2018 è stata realizzata una analisi interna per comprendere in maniera più puntuale quali sono i goal ai quali Hera contribuisce maggiormente attraverso le proprie attività. Per raggiungere un livello alto di precisione sono stati analizzati tutti i 169 target e sono state identificate quelle attività, progetti o politiche del Gruppo che contribuiscono, ad oggi, al loro raggiungimento. Il contributo è stato classificato come alto, medio o basso e sono stati considerati come rilevanti solo i goal con almeno un target al quale Hera contribuisce con un livello medio o alto. In questo modo sono stati confermati i dieci goal già mappati nel corso del 2017 ed è stato aggiunto l’obiettivo 17. Di questi undici goal, sei sono stati identificati come “prioritari” per Hera: goal 6, acqua pulita e servizi igienico sanitari; goal 7, energia pulita e accessibile; goal 9, imprese, innovazione e infrastrutture; goal 11, città e comunità sostenibili; goal 12, consumo e produzione responsabili; goal 13, lotta contro il cambiamento climatico.

Gli SDGs a cui Hera contribuisce sono stati declinati sulle aree di impatto e driver del valore condiviso, solamente il goal 17 è stato considerato come trasversale ai tre driver del valore condiviso. Per gli 11 goal a cui Hera contribuisce, sono stati individuati 47 target a cui sono correlate attività e progetti del Gruppo: 13 target sono stati classificati con livello alto di contributo, 14 medi e 20 bassi, come rappresentato nell’immagine in sintesi. Nella rappresentazione sottostante sono evidenziati gli 11 goal ai quali il Gruppo contribuisce: i quadratini colorati rappresentano i 47 target, mentre la sfumatura indica il livello di contributo.

Nel corso del 2019 tale analisi è stata rivista e integrata alla luce degli spunti emersi dai lavori di gruppo, che hanno coinvolto 80 persone di differenti Direzioni aziendali e Società del Gruppo, in occasione di due eventi formativi interni sull’Agenda ONU.

 

Tale analisi è stata utilizzata per declinare con maggiore livello di precisione i 52 obiettivi per il futuro (Faremo…) definiti dal Gruppo Hera per gli anni futuri, riportati nella tabella in fondo a questo paragrafo. Ciascun “Faremo…” corrisponde o a uno dei tre driver del Csv o alle basi/leve organizzative.

Come si evince dalla tabella sotto riportata, il contributo di Hera per numerosità di “Faremo…” (considerando gli Sdgs impattati da dieci o più obiettivi) è preponderante in sei goal: Energia pulita e accessibile; Lavoro dignitoso e crescita economica; Imprese, innovazione e infrastrutture; Città e comunità sostenibili; Consumo e produzione responsabili; Lotta contro il cambiamento climatico.

I Faremo… visti per gli obiettivi dell’Agenda ONU 2030 
  Valore condiviso Uso intelligente dell’energia Uso efficiente delle risorse Innovazione e contributo allo sviluppo Governance e creazione di valore Qualità, costo e sicurezza de servizio per i clienti Persone Fornitori Totale
2     2     2   6
 

2

 

 

            4
  2   6   1       9
  2 8   1         11
  2 1 4 4 2   2 4 19
  2 3   3   2     10
  2 1 3 3 1       10
  2   6 3       2 13
  2 8       1     11
  2   3 1         6
  2   2 3 1   1   9

 

 

Fornire un’educazione di qualità, equa ed inclusiva, e opportunità di apprendimento per tutti.
Hera si impegna a promuovere l’educazione nel territorio di riferimento, con l’obiettivo di favorire un maggiore livello di produttività ed innovazione, creando una società sempre più stabile e redditizia.

Raggiungere l’uguaglianza di genere ed emancipare tutte le donne e le ragazze.
Hera si impegna a promuovere l’uguaglianza di genere, in modo da valorizzare il personale femminile altamente qualificato, per combattere problemi legati ad ineguaglianza e violenza contro le donne.

Incentivare una crescita economica duratura, inclusiva e sostenibile, un’occupazione piena e produttiva ed un lavoro dignitoso per tutti.
Hera si impegna ad assumere personale legato al territorio di riferimento e a implementare programmi di formazione e sviluppo professionale per i propri dipendenti, anche in ambito salute e sicurezza. Inoltre, Hera seleziona i propri fornitori sulla base di elevati standard di responsabilità sociale ed ambientale.

Costruire infrastrutture resilienti e promuovere l’innovazione ed una industrializzazione equa, responsabile e sostenibile.
Hera si impegna a implementare infrastrutture e tecnologie innovative e a promuovere la digitalizzazione, focalizzandosi sullo sviluppo dei 4 ambiti di intervento definiti nel Piano Industriale di Gruppo: Smart city, Utility 4.0, Economia circolare e Customer experience.

Garantire modelli sostenibili di produzione e di consumo.
Hera si impegna a raggiungere una gestione sostenibile attraverso l’uso efficiente delle risorse naturali, limitando la produzione di rifiuti e il loro rilascio in aria, acqua e suolo. Inoltre, Hera promuove pratiche sostenibili anche in materia di appalti pubblici e rendiconta annualmente i propri risultati sulla sostenibilità.

L’efficienza energetica nell’illuminazione pubblica
Case study: qualità, costo e sicurezza del servizio per i clienti
Case study: tutela dell’aria e del suolo
La circolarità all’interno del Gruppo Hera
I rifiuti totali trattati dal Gruppo
Il Decreto Sblocca Italia e la nuova normativa di smaltimento rifiuti
Qualificazione di impianto di recupero per i termovalorizzatori del Gruppo Hera
Valutazioni di impatto ambientale presentate nell'anno
Principali interventi di ampliamento degli impianti di trattamento rifiuti
Il recupero dei rifiuti industriali con Herambiente Servizi Industriali (HASI)
Il sistema integrato di Aliplast
Il recupero di materia ed energia negli impianti di selezione di Herambiente
Una importante dotazione impiantistica a supporto anche delle imprese dell’economia circolare
Lo smaltimento dei rifiuti urbani in Italia e in Europa e il confronto con Hera
Le iniziative per la prevenzione dei rifiuti
La raccolta dei rifiuti ingombranti
Le raccolte differenziate minori
I Centri di Raccolta Differenziata
La raccolta differenziata
I risultati del sistema di gestione integrata dei rifiuti di Hera
L'efficienza energetica per la pubblica amministrazione
La sostenibilità tra le “nuove competenze” dei giovani: il contributo del Gruppo Hera
L'impegno per la riduzione dei consumi di acqua
L’acqua non fatturata
Raccolte rifiuti con particolare rilevanza sociale
Case study: transizione verso un’economia circolare
Case study: diffusione dell’innovazione e della digitalizzazione
Case study: sviluppo dell’occupazione e delle nuove competenze
Case study: sviluppo economico e inclusione sociale
Case study: riduzione delle emissioni di gas serra
Case study: diffusione delle energie rinnovabili
Case study: promozione dell’efficienza energetica

Promuovere azioni, a tutti i livelli, per combattere il cambiamento climatico.
Hera si impegna a integrare all’interno delle proprie politiche e strategie le misure necessarie per combattere il cambiamento climatico, con l’obiettivo di sensibilizzare la comunità locale verso i temi di riduzione dei gas a effetto serra analizzando rischi e opportunità legate ad esso.

Conservare e utilizzare in modo sostenibile gli oceani, i mari e le risorse marine per uno sviluppo sostenibile.
Hera si impegna a prevenire e ridurre l’inquinamento marino derivante da attività produttive, oltre che a proteggere e preservare le aree costiere e marine per evitar impatti particolarmente negativi, agendo per il loro ripristino.