Logo stampa
 

Case study territoriali

Le Aree Territoriali del Gruppo Hera hanno la responsabilità della cura quotidiana dei rapporti con le diverse espressioni delle comunità locali. In questo contesto curano lo sviluppo di progetti a forte rilevanza territoriale.

 
 
I progetti del 2009

A Modena, Hera2O per la Pubblica Amministrazione e la comunità locale

Dopo l’avvio del progetto nelle sedi aziendali, Hera2O ha fatto il suo ingresso nella Pubblica Amministrazione modenese e si è presentato alla comunità locale. Su richiesta delle amministrazioni locali, Adriatica Acque (società del Gruppo Hera) ha installato gli erogatori di acqua di rete nelle principali sedi della Provincia e del Comune di Modena. Nel 2009, la campagna Hera2O è stata protagonista di numerosi appuntamenti locali: gli eventi organizzati dalla UISP (Unione Italiana Sport per Tutti), la manifestazione podistica “Modena di corsa con l’Accademia” e, in Appennino, i campi estivi rivolti ai più giovani, sempre a tema sportivo, Champions’ Camp e la rassegna gastronomica “Parmigiano Reggiano da gustare”.

Hera nel Club delle Imprese Modenesi per la Responsabilità Sociale

Nel 2009 Hera ha aderito al Club delle Imprese Modenesi per la Responsabilità Sociale, nato su iniziativa del Comune di Modena in collaborazione con Confindustria giovani imprenditori, Confcooperative, Legacoop, Confesercenti, Confcommercio, Lapam Federimpresa e Cna. Del Club fanno parte grandi gruppi e piccole imprese, sparse su tutta la provincia, che si sono confrontati in seminari e gruppi di lavoro per realizzare progetti di rilevanza sociale e ambientale. Nell’ambito del Club, Hera ha promosso Hera2O, proponendo l’installazione degli erogatori di acqua di rete nelle sedi delle aziende coinvolte.

Operazione trasparenza per il termovalorizzatore di Modena

Da novembre 2009 i cittadini possono partecipare a visite guidate e recarsi a un apposito sportello informativo presso il termovalorizzatore di Modena. Le iniziative sono state realizzate dal Gruppo Hera, in collaborazione con il Comune di Modena e la Circoscrizione 2, per favorire la conoscenza dell’impianto e assicurare la massima trasparenza nei confronti del territorio. Entrambi i servizi sono seguiti da personale specializzato di Herambiente. Per un appuntamento allo sportello o per prenotare le visite guidate è sufficiente telefonare all’URP della Circoscrizione 2 oppure inviare una richiesta via e-mail.

Tempi brevi per il fotovoltaico

Nel 2009 Hera ha connesso alle reti elettriche gestite nel modenese 292 nuovi impianti di generazione a fonti rinnovabili o assimilate, anticipando per quelli fotovoltaici i tempi stabiliti dall’AEEG, al fine di garantire ai propri clienti l’accesso agli incentivi statali previsti al 31 dicembre. 283 richieste erano relative a impianti fotovoltaici, per una potenza installata pari a circa 2,5 MW, equivalente al risparmio di oltre 1,6 tonnellate di CO2/anno e 0,5 tep/anno. Le restanti richieste hanno riguardato cinque impianti cogenerativi, tre idroelettrici e un eolico, per una potenza totale installata che, sommata alla precedente, supera i 3,5 MW.

 

Pagina aggiornata al 5 luglio 2019

 
 
Sostenibilità e Valore condiviso
 
Sostenibilità e Valore condiviso
 
 
REINVENTING THE CITY
 
REINVENTING THE CITY Rigenerare le risorse per passare a una società basata sull’economia circolare
 
 
Insieme facciamo la differenza!
 
Insieme facciamo la differenza!