Logo stampa
 
SIAMO VICINI A TE, ANCHE ATTRAVERSO SERVIZI INNOVATIVI

Isola multiservizio PUNTOnet

3 isole già installate

Infrastruttura tecnologica che aggrega in un unico punto servizi come: raccolta rifiuti con riconoscimento utente, monitoraggio qualità ambientale, videosorveglianza, connettività e ricarica elettrica.

Il progetto ha come obiettivo la realizzazione di un’infrastruttura tecnologica in grado di aggregare in un unico punto diversi servizi per la città, nell’ottica di ottimizzare le risorse energetiche, ambientali, economiche e informatiche. La principale funzione dell’infrastruttura tecnologica è quella di raccogliere i rifiuti urbani in modo innovativo, infatti è possibile monitorare e misurare i rifiuti conferiti e fornire parallelamente una serie di ulteriori servizi:

  • monitoraggio della qualità dell’aria
  • connettività, con l’utilizzo di hotspot wi-fi o altri dispositivi di telecomunicazione
  • mobilità sostenibile, con l’integrazione di una colonnina per la ricarica di auto e bici elettriche
  • sicurezza, mediante ad un sistema di videosorveglianza.

Dopo il primo prototipo indoor realizzato nel 2016, nel 2017 è stato realizzato un prototipo outdoor composto da un totem tecnologico e da due contenitori di rifiuti. Successivamente l’isola tecnologica è stata ottimizzata e integrata con un altro contenitore per poter raccogliere le tre frazioni di carta e cartone, plastica e lattine e vetro.

Ad ottobre 2018 è stata attivata una sperimentazione presso il comune di Castel Bolognese dove circa cinquanta famiglie sono state coinvolte per conferire il proprio rifiuto differenziato presso l’isola. La sperimentazione avrà una durata di dodici mesi al fine di testare il prototipo e monitorarlo sia dal punto di vista progettuale che dal punto di vista dell’usabilità da parte dei cittadini.

Per aumentare l’offerta di servizi smart, nel corso del 2018 è stata realizzata un’estensione del prototipo composta da una pensilina in grado di ospitare, oltre i servizi presenti nel totem, bici elettriche, pannelli fotovoltaici per la produzione di energia rinnovabile e un armadio per il deposito di pacchi postali. Tale nuova isola smart è stata realizzata e installata a ottobre in occasione dell’inaugurazione del nuovo Campus universitario di Cesena.

L’ultimo modello realizzato, denominato PUNTOnet, è composto da una pensilina tecnologica affiancata a una serie di contenitori per il rifiuto, in questo modello sono state recepite tutte le modifiche migliorative derivanti dalle sperimentazioni. Si prevede di testare sul campo il prodotto nei prossimi mesi.

Al termine delle sperimentazioni si prevede di trasformare i prototipi in prodotti industriali e di estendere tali infrastrutture ad altre realtà.

Territorio: provincia di Ravenna e Forlì-Cesena