Logo stampa
 
VEDOHERA
IL VALORE CONDIVISO in 9 puntate
numero 5
Uso efficiente delle risorse
Gestione sostenibile della risorsa idrica
Gestione sostenibile della risorsa idrica
Perché è importante

La riduzione dei consumi idrici e la ricostruzione degli ecosistemi acquatici sono due aspetti chiave nella lotta al cambiamento climatico. Per questo è necessario adottare un sistema di gestione sostenibile della risorsa idrica in un'ottica circolare, che permetta di immagazzinare, conservare e riutilizzare l'acqua riducendo sprechi e dispersioni.

La depurazione delle acque reflue in diverse regioni italiane presenta ritardi di adeguamento, mentre nel territorio gestito da Hera è garantita una copertura del 92% per il servizio di fognatura e del 91% per quello di depurazione. Nel 2018 le attività di Hera in questo ambito hanno generato 103 milioni di euro di margine operativo lordo.

 

Nel 2018 gli agglomerati adeguati alla normativa, con più di duemila abitanti equivalenti, sono 130 su 137, il 92,2% degli abitanti complessivi (100% in Emilia-Romagna), entro il 2021 saranno il 100%. Nel 2018 è terminato l'adeguamento dell'agglomerato Trieste Muggia e l'impianto di Servola (Trieste) è entrato a regime, risolvendo così le infrazioni comunitarie, ereditate da una precedente gestione.

 

Con l'obiettivo di migliorare la sostenibilità e circolarità della gestione della risorsa idrica, il Gruppo ha definito un piano di azione mirato al risparmio, riuso e recupero dell'acqua. Il target è quello di ridurre del 10% in quattro anni i consumi di acqua potabile dei principali impianti del Gruppo.

 
Sostenibilità e Valore condiviso
 
Sostenibilità e Valore condiviso
 
 
REINVENTING THE CITY
 
REINVENTING THE CITY Rigenerare le risorse per passare a una società basata sull’economia circolare
 
 
Insieme facciamo la differenza!
 
Insieme facciamo la differenza!