Logo stampa
 

Il Gruppo Hera mette a disposizione questa sezione per tutti i liberi professionisti, tecnici e progettisti, al fine di facilitare l'orientamento all'interno di iter e procedimenti amministrativi da seguire in fase di progettazione.

PARERI E PREVENTIVI PER OPERE DI URBANIZZAZIONE, SPOSTAMENTO/ESTENSIONE RETI

Alta sorveglianza

L'inizio dei lavori dovrà essere comunicato almeno 30 giorni prima della data prevista mediante l’invio dell'apposito modulo all’indirizzo pec heraspaserviziotecnicoclienti@pec.gruppohera.it, così da consentire il corretto svolgimento delle attività di sorveglianza previste da parte del Gruppo HERA. In tale occasione dovranno essere consegnati gli elaborati del progetto esecutivo conformi alle prescrizioni impartite nei pareri precedenti.

Qualora l’attività di alta sorveglianza non avvenga per omessa comunicazione di inizio lavori, il Gruppo HERA si riserva di far effettuare, con oneri a carico del S.A., saggi di verifica o altri accertamenti sui lavori eseguiti ed eventualmente di non procedere alla messa in esercizio delle reti e/o impianti costruiti e di non assumerne la gestione.

Il S.A. dovrà predisporre a proprie spese la documentazione prevista dalle Check List consegnate a inizio lavori dal tecnico incaricato per l’alta sorveglianza, propedeutica alla presa in carico delle opere.

La presa in carico delle stesse da parte del Gruppo HERA potrà avvenire solo previe:

  • comunicazione, da parte del Gruppo HERA, di conformità delle opere realizzate e della relativa documentazione tecnica;
  • assunzione della proprietà da parte dell’Amministrazione Comunale e conseguente trasferimento in gestione alle società del Gruppo HERA.
 
 
REINVENTING THE CITY Rigenerare le risorse per passare a una società basata sull'economia circolare
 
REINVENTING THE CITY Rigenerare le risorse per passare a una società basata sull’economia circolare
 
 
Sostenibilità e Valore condiviso
 
Sostenibilità e Valore condiviso
 
 
Risultati economici 2018
 
Risultati economici 2018 - Il commento del Presidente del Gruppo Hera