Logo stampa
 
IMPIANTI

Impianto di depurazione di Ferrara

impianto di ferrata
 
  •  
    etichettadescrizione
    Nome ImpiantoGramicia
    Comune di ubicazioneFerrara
    AgglomeratoAFE0050 (Ferrara)
    N. comuni serviti (completamente o parzialmente)1
    Elenco comuni servitiFerrara
    Potenzialità Nominale Impianto240.000 AE
    Portata trattata16.895 Mmc/anno


    Dati aggiornati al 31.12.2017

    L'impianto di depurazione della Città di Ferrara è stato realizzato in fasi successive fino a raggiungere l'attuale potenzialità di 240.000 AE.
    Il primo lotto funzionale, datato 1979, era caratterizzato da una configurazione impiantistica di tipo convenzionale, biologico a fanghi attivi.

    Nel 2001 l'impianto è stato potenziato con l'inserimento del trattamento terziario di nitrificazione-denitrificazione.

    Oltre alla Città di Ferrara, il depuratore tratta i liquami collettati dalle fognature a servizio di alcune località appartenenti al hinterland della città estense e, precisamente, Pontelagoscuro, Malborghetto di Boara, Francolino, Pontegradella, San Martino, Porotto e Cassana.
    L'impianto è costituito da n.2 linee di trattamento funzionanti in parallelo, ma collegabili all'occorrenza. Il trattamento dei fanghi avviene mediante digestione anaerobica e disidratazione meccanica.

  •  
 
Lo sviluppo sostenibile nel Gruppo Hera
 
Lo sviluppo sostenibile nel Gruppo Hera
 
 
Water Design
 
Water Design
 
 
Laboratori e controlli
 
Laboratori e controlli