Logo stampa
15 anni

Efficienza energetica

Certificazione energetica
 

obiettivi Hera al 2017

L'impegno di Hera per un futuro sostenibile passa attraverso l'investimento nelle tecnologie per l'efficienza, il contenimento e una maggiore consapevolezza dei consumi energetici.

Nel mese di dicembre 2014 Hera ha conquistato la certificazione Iso 50001 del proprio sistema di gestione dell'energia, rilasciata dall'ente di certificazione DNV GL, che riconosce le migliori pratiche aziendali nell'uso efficiente dell'energia. Si tratta di una delle prime certificazione ISO 50001 di sistema, rilasciata a tutto il perimetro aziendale.

Un piano aziendale dedicato al risparmio energetico

Il sistema di gestione energetica riguarda l'intera organizzazione di Hera S.p.A., comprende quindi tutte le sedi aziendali e gli impianti e da diversi anni è parte di un ambizioso piano: mantenere costantemente monitorata l'azienda in tutto il suo perimetro e conoscere nel dettaglio cosa, quanto, dove e come viene consumata l'energia. Un aspetto sempre più importante, soprattutto dal punto di vista della sostenibilità ambientale, in continuità con le certificazioni di tutela della qualità e dell'ambiente (ISO 9001 e ISO 14001).

 

 

Uno staff interno dedicato ai controlli dei consumi su impianti ed edifici

La politica energetica targata Hera ha assegnato l’incarico di monitorare la gestione dell'efficienza a uno staff dedicato, che ha individuato all’interno dell’azienda più di 80 centri di consumo, che spaziano dagli impianti più significativi sino ai singoli edifici. Per ognuno di essi è stato avviato un puntuale monitoraggio dei consumi grazie agli indicatori di prestazione energetica (Energy Performance Indicators-EnPI) che permettono di mantenere costantemente sotto controllo l’efficienza della conduzione degli impianti e delle apparecchiature. In tal modo è possibile mettere in evidenza eventuali criticità nella efficienza e quindi individuare eventuali interventi che possono introdurre miglioramenti nell’uso dell’energia.

Obiettivo al 2017: ridurre i consumi del 3%

Con la consapevolezza che la certificazione ISO 50001 non deve essere considerata un punto di arrivo ma solo un punto di partenza, per il 2017 Hera si è data l’obiettivo di raggiungere un risparmio di almeno il 3% rispetto al consumo registrato nel 2013. Risparmio che è pari a circa 6.200 Tep all’anno. Tutte le strutture del Gruppo Hera sono dunque al lavoro per incrementare l’impegno a migliorare ulteriormente l'efficienza energetica aziendale, per contribuire al rispetto dell'ambiente.

ISO 50001

 

L'ISO 50001, International Standard for Energy Management, è la norma o schema relativa ai Sistemi di Gestione dell'Energia (SGE o EMS nella versione inglese). È uno standard elaborato a livello internazionale per aiutare le organizzazioni aziendali a migliorare le proprie prestazioni in ambito dell'energia, aumentando l'efficienza e riducendo l'impatto sul clima e sull'ambiente. Lo standard fissa specifici criteri minimi che il SGE deve soddisfare. In breve si può sintetizzare nel concetto che l'organizzazione aziendale a fronte di un preciso commitment direttivo nell'adottare una specifica politica energetica, organizza un costante monitoraggio in grado di valutare cosa (quale tipo di fonte energetica), quanto (mc, kWh, ecc.), dove (in quale impianto o sezione di impianto, edifico, ecc.), come (se la prestazione energetica è efficiente o se può potenzialmente essere migliorata) consuma l'energia. Ciò al fine di individuare gli interventi migliorativi e di valutare se tali interventi si ripagano economicamente in tempi ragionevoli.

 

Bolletta energetica

 
torta


Nell'anno 2013 la "bolletta energetica" di Hera Spa è stata di circa 143 milioni di euro e le fonti energetiche più utilizzate sono state il gas naturale (46%) e l'energia elettrica (38%). Seguono con percentuali molto meno significative le fonti rinnovabili (prevalentemente biogas e autoconsumo da fotovoltaico), il calore da teleriscaldamento e i carburanti. Non sono qui comprese le produzioni da fonte rinnovabile di Hera Energie Rinnovabili, di Herambiente (recupero energetico dalla frazione biodegradabile dei rifiuti) e dalle altre società del Gruppo, che sono in misura molto più significativa di quelle prodotte nel perimetro di Hera SpA soggetto a certificazione.
Le unità di budget che hanno registrato i consumi maggiori sono ENERGIA (57%) ed ACQUA (36%).

 

 
 
Un'Hera che scorre da 15 anni
 
Un'Hera che scorre da 15 anni
 
 
Intervista a Stefano Venier
 
Intervista a Stefano Venier
 
 
La mobilità elettrica
 
La mobilità elettrica