Logo stampa
HomeGruppoLavorare nel GruppoEntra a far parte della squadraSuggerimenti per la compilazione del CV

Suggerimenti per la compilazione del CV

Il curriculum è uno degli strumenti utili per trovare lavoro, si rivolge ad un pubblico vasto ed il suo scopo è di motivare chi lo riceve ad approfondire la conoscenza con un colloquio. Un buon curriculum deve rispondere a tre domande: chi è il candidato, che tipo di lavoro si cerca ed infine quali sono i propri punti di forza.

Consigli

  • Il curriculum deve trasmettere a prima vista chiarezza e professionalità (foglio bianco, frasi brevi, lettere maiuscole e con formato standard, elegante e semplice; informazioni e/o sezioni particolari in grassetto; utilizzo di uno o due fogli al massimo).
  • Segnalare sempre se il domicilio è diverso dalla residenza, in modo da evidenziare la vicinanza o meno al luogo di lavoro, e segnalare l’eventuale disponibilità a trasferimenti.
  • Inserire il proprio numero di cellulare e contatto mail correttamente.
  • Le esperienze scolastiche e quelle lavorative vanno inserite sempre in ordine anticronologico, ossia partendo dalla posizione più recente. Questo permette ad esempio di evidenziare i punti di contatto tra il proprio percorso e la posizione per cui ci si propone, soprattutto se ci si candida per una posizione analoga.
  • Per poter individuare facilmente il profilo scolastico di maggior importanza per la posizione offerta, indicare le qualifiche conseguite partendo dalla più recente.
  • Inserire sempre la data di inizio e fine dei corsi.
  • Scrivere sempre la votazione ottenuta.
  • Inserire la data di fine corso presunta se ancora in svolgimento, per poter individuare l’immediatezza o meno della propria disponibilità.
  • Evidenziare tutte le esperienze professionali avute, soprattutto se neolaureati, in quanto esse dimostrano impegno e volontà.
  • Nel caso di un curriculum lavorativo consolidato, bisogna focalizzare l’attenzione sulle esperienze più recenti e simili alla posizione ricercata.
  • Strutturare il curriculum vitae in funzione dei propri punti forti per il posto per cui ci si candida: mettere in evidenza soprattutto capacità e risultati conseguiti o esperienze maturate in posti simili.
  • Descrivere le esperienze minori, senza entrare nel dettaglio, anche se non hanno rilievo con la posizione per la quale ci si candida. Anche tali esperienze sono importanti per evidenziare impegno e professionalità.
  • Autorizzare il trattamento dei propri dati ai sensi del Dlgsl 196/2003.

Pagina aggiornata al 20 luglio 2016

 
 
Lavorare nel Gruppo
 
Lavorare nel Gruppo
 
 
Intervista a Milena Zappoli
 
Intervista a Milena Zappoli
 
 
HerAcademy
 
HerAcademy