Logo stampa
HomeGruppoAttività e serviziEnergia - GAS, Elettricità, TLRValore all'energiaUna più efficiente illuminazione pubblica e altro ancora: LA RIDUZIONE DEI CONSUMI

Una più efficiente illuminazione pubblica e altro ancora: LA RIDUZIONE DEI CONSUMI

Secondo operatore nazionale Hera Luce gestisce 279.436 punti luce e 5.551 lanterne semaforiche in 72 comuni. I consumi di energia elettrica sono nel 2016 pari a circa 101 GWh, il 16% di quelli del Gruppo. In triveneto AcegasApsAmga gestisce 212.845 punti luce e 4.820 lanterne semaforiche in 79 comuni, mentre Marche Multiservizi opera in due comuni gestendo 22.620 punti luce.

Hera utilizza lampade a basso consumo (non a vapori di mercurio) nel 78% dei punti di illuminazione pubblica gestiti. A livello di Gruppo, il 54% dei punti luce è gestito ottimizzando i consumi (riduzione dell’intensità, spegnimento parziale, ecc.), mentre nel 7% degli stessi si utilizzano lampade a led. Una riduzione dei consumi si registra anche per i 10.371 semafori, gestiti il 71% del totale con lanterne a led. In Hera Spa la percentuale di punti luce con lampade a led è pari al 6,5% del totale mentre in AcegasApsAmga tale percentuale è del 7,6%.

 
n.2015*2016
N° comuni serviti152153
Punti luce435.662514.901
di cui a basso consumo (%)84%78%
di cui a LED5%7%
di cui con sistemi di gestione per l’ottimizzazione dei consumi (riduzione intensità, spegnimento parziale, ecc.) (%)54%54%
Lanterne semaforiche 9.55410.371
di cui a led (%)77%71%
 

*Escluso Marche Multiservizi.

 

L’energia consumata per punto luce continua a ridursi nel 2016 per gli interventi di efficientamento (-20% dal 2012).

Nel 2016 Hera Luce ha realizzato 8 interventi di riqualificazione energetica con la sostituzione di punti luce o l’ottimizzazione del sistema di regolazione degli impianti e della geometria dell’impianto e la rimozione di punti luce ridondanti. I risparmi generati sono stati di oltre 989 tep all’anno, pari a circa il 6% dei consumi totali di Hera Luce. Per il biennio successivo (2017-18) sono già previsti o in corso di realizzazione interventi che genereranno risparmi per oltre 1.393 tep (9% dei consumi). I principali interventi riguardano i comuni di Rho (MI), Martinsicuro (TE) e Corbetta (MI).  Proseguono gli interventi di riqualificazione dei punti luce con lampade LED a Modena (2015-2023) dove sono stati sostituiti 7.030 punti luce con risparmi che si attestano su 1.674 MWh. A Imola sono state sostituiti circa 600 punti luce con lampade a LED nel centro storico. A Udine è in corso una riqualificazione energetica dell’impianto di Illuminazione pubblica con risparmio previsto di circa 700 tep.