Logo stampa
15 anni

Glossario

 

M
  • Margine Operativo Lordo (Glossario Investor Relations)

    Voce del conto economico riclassificato a cui si perviene sommando gli ammortamenti al risultato operativo.
    Si può ottenere anche sottraendo dai ricavi i costi della gestione caratteristica ad esclusione degli ammortamenti.

     
  • Margine d'Interesse (Glossario Investor Relations)

    Determinato dalla differenza fra tassi attivi e passivi , ovvero dallo spread fra gli interessi incassati dagli impieghi e i tassi pagati sui depositi.

     
  • Margine di Profitto Netto (Glossario Investor Relations)

    Dato dal rapporto tra utile netto e fatturato. Indica quanta parte del fatturato si trasforma in profitto.

     
  • Margine di Struttura (Glossario Investor Relations)

    Determinato dalla differenza tra patrimonio netto, al netto della quota di utili distribuiti agli azionisti, e le immobilizzazioni nette. Indicatore che esprime le condizioni di equilibrio finanziario strutturale di lungo periodo dell’azienda.
    Consente di valutare la dimensione del patrimonio netto in relazione agli investimenti, le potenzialità di espansione dell’impresa e la congruità del patrimonio netto in relazione alle dimensioni dell’azienda.

     
  • Margine di Tesoreria (Glossario Investor Relations)

    Differenza tra le Attività Correnti, al netto delle rimanenze, e le passività a breve termine.
    Il margine di tesoreria deve essere sempre positivo perché se negativo indica l’incapacità della società a far fronte, in caso di richiesta, alla restituzione dei finanziamenti a breve.

     
  • Mater-bi (Glossario Ambiente)

    materiale ecologico in fibra naturale, comunemente chiamato bio-plastica, estratto dall'amido di mais, con proprietà biodegradabili.

     
  • Mercato del gas (Glossario Energia)

    Il mercato del gas in Italia si articola in cinque fasi fondamentali: approvvigionamento, trasporto, stoccaggio e dispacciamento, distribuzione e vendita.

     
  • Mercato del giorno prima (Glossario Energia)

    È la sede di negoziazione delle offerte di vendita e di acquisto di energia elettrica per ogni ora del giorno successivo a quello di negoziazione. Dall'incrocio tra domanda e offerta si definiscono non solo i prezzi e le quantità che verranno scambiate il giorno dopo, ma anche i programmi di immissione di energia nella rete e di prelievo dalla rete di trasmissione nazionale.

     
  • Mercato dell'energia (Glossario Energia)

    È inteso come l'insieme del Mercato del Giorno Prima (MGP) e del Mercato di Aggiustamento (MA).

     
  • Mercato della riserva (Glossario Energia)

    È il mercato previsto a regime nell'ambito del Mercato per il Servizio di Dispacciamento, per l'approvvigionamento della riserva secondaria e terziaria.

     
  • Mercato di aggiustamento (Glossario Energia)

    È la sede di negoziazione nella quale gli operatori possono modificare i loro impegni di acquisto e/o di vendita di energia elettrica e quindi di prelievo e/o immissione nella rete rispetto a quelli contrattati sul Mercato del giorno prima.

     
  • Mercato elettrico (Glossario Energia)

    Luogo virtuale d'incontro tra la domanda e l'offerta di energia elettrica. Gli scambi possono avvenire tramite Contratti bilaterali o in modo organizzato sulla Borsa elettrica.

     
  • Mercato libero (Glossario Energia)

    Ambito in cui operano in regime di concorrenza produttori e grossisti di energia elettrica sia nazionali che esteri per fornire energia elettrica ai clienti idonei.

     
  • Mercato per il servizio di bilanciamento (Glossario Energia)

    È il mercato previsto a regime nell'ambito del Mercato per il Servizio di Dispacciamento, per l'approvvigionamento delle risorse necessarie al bilanciamento.

     
  • Mercato per il servizio di dispacciamento (Glossario Energia)

    È la sede di negoziazione per l'approvvigionamento di alcune risorse necessarie per il servizio di dispacciamento. A regime, è previsto che sia composto da più mercati: Mercato per la risoluzione delle congestioni, Mercato della riserva, Mercato per il servizio di bilanciamento.

     
  • Mercato per la risoluzione delle congestioni (Glossario Energia)

    È il mercato previsto a regime nell'ambito del Mercato per il Servizio di Dispacciamento, per l'approvvigionamento della risorse necessarie alla risoluzione delle congestioni.

     
  • Mercato vincolato (Glossario Energia)

    Ambito del mercato dell'energia elettrica per la fornitura ai clienti finali che, non rientrando nella categoria dei clienti idonei, possono stipulare i relativi contratti esclusivamente con il distributore che presta il servizio nell'area territoriale di appartenenza. Il prezzo di acquisto dell'energia elettrica, in questo contesto, è unico a livello nazionale ed è regolamentato dall'Autorità per l'energia elettrica e il gas.

     
  • Metalli ferrosi (Glossario Ambiente)

    leghe con una componente di ferro, ad esempio l’acciaio.

     
  • Metalli non ferrosi (Glossario Ambiente)

    leghe senza ferro, ad esempio il bronzo.

     
  • Metalli pesanti (Glossario Ambiente)

    Definizione comune dei metalli che hanno elevata massa atomica ed alta densità, ad esempio piombo, cadmio, mercurio. Gli organismi viventi sono sensibili ai metalli pesanti anche a basse concentrazioni, motivo per cui sono considerati pericolosi. Essi tendono infatti a bioaccumularsi (vedi alla voce bioaccumulazione) negli organismi biologici più velocemente di quanto sono metabolizzati o espulsi.

     
  • Metro cubo (mc) (Glossario Acqua)

    Il metro cubo (mc) è l'unità di misura generalmente utilizzata per indicare i consumi di acqua. 1 mc equivale a 1000 litri.

     
  • Microorganismi (Glossario Ambiente)

    organismi viventi visibili solo al microscopio. Sono alla base della catena alimentare con l'importante compito di decomporre le sostanze di scarto in composti inorganici che possono essere assorbiti dalle piante e dal terreno.

     
  • Minimo contrattuale impegnato (Glossario Acqua)

    È un quantitativo di metri cubi di acqua che, per le sole utenze per altri usi, l'utente è tenuto a pagare indipendentemente dall'effettivo consumo, se ciò è previsto dal Regolamento di utenza.

     
  • Modelli di Corporate Governance (Glossario Investor Relations)

    Si definisce corporate governance l'insieme di strumenti, regole, relazioni, processi e sistemi aziendali finalizzati ad una corretta ed efficiente gestione dell’impresa, intesa come sistema di compensazione fra gli interessi (potenzialmente divergenti) dei soci di minoranza, dei soci di controllo e degli amministratori di una società.

     
  • Monomero (Glossario Ambiente)

    In chimica si definisce monomero una molecola semplice che sia in grado di combinarsi con altre molecole identiche o complementari a se stessa. Comunemente si usa per identificare l’unità fondamentale ripetitiva che costituisce il polimero.

     
  • Multimateriale (Glossario Ambiente)

    particolare tipologia di raccolta differenziata, adibita alla raccolta di diversi materiali (ad esempio imballaggi a base plastica, imballaggi a base cellulosica, prodotti tessili e legno di piccole dimensioni).

     
  • Mutuo (Glossario Investor Relations)

    Finanziamento attraverso il quale la banca concede in prestito una somma di denaro.
    Generalmente ha per oggetto l'acquisto, la costruzione e la ristrutturazione di immobili sui quali la banca richiede una garanzia ipotecaria.
    La somma finanziata deve essere restituita con rate periodiche corrispondendo gli interessi maturati.

     
 
Un'Hera che scorre da 15 anni
 
Un'Hera che scorre da 15 anni
 
 
Risultati economici 2016
 
Risultati economici 2016 - Il commento del Presidente del Gruppo Hera
 
 
Presentazione del Gruppo
 
Corporate film.